• Extra
  • Unipol
  • Gigli opera
  • Victoria
  • Il mondo delle fiabe
  • Banca Macerata
  • Ti porto orto
  • Benefisio
  • BCC
  • Clinica dentale s.stefano
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • Porto 1
  • 1

RECANATI – A poche ore dalla fine del 2016 abbiamo incontrato il sindaco Fiordomo per affrontare alcuni argomenti che hanno caratterizzato la vita cittadinaFiordomo2017nell’anno in chiusura, m anche per guardare ad un 2017 che si annuncia “frizzante” per la città e che non ruota solo intorno alla nomination possibile di Capitale Italiana della Cultura 2018, ma anche su importanti progetti che saranno portati a compimento al di là di essere capitale o no.

Ospedale, riapertura palazzo comunale, sviluppi in ASTEA, audizione dell'11 gennaio per la nomination, piazza lunga e suo utilizzo, social food, nuova B. Gigli e tanti altri progetti toccati nel corso della conversazione con il primo cittadino che ha anche annunciato delle novità.

In mezzo agli auguri siamo riusciti a strappare la promessa (incrociando le dita ...) che, se in caso di nomination il 31 gennaio, suonino le campane della Torre del Borgo e la città faccia festa sotto quella che nel 1200 venne eretta come simbolo dell’unità dei castelli recanatesi sui vari colli, all’interno di una stessa cinta muraria, perché la vittoria sarebbe di tutti e non solo dell’amministrazione.

Scaramanticamente il sindaco (ridacchiando ...) ci ha risposto “essere già nella short list di 10 città è per noi una vittoria”.

Clicca sullo start della barra sottostante per ascoltare la conversazione.

canidataaerea

Commenti