• Unipol
  • Gigli opera
  • Il mondo delle fiabe
  • Ircer vende
  • Clinica dentale s.stefano
  • Victoria
  • Ti porto orto
  • Benefisio
  • Extra
  • Banca Macerata
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • Potentia
  • Palio
  • 1
  • 2

RECANATI – Si va ad una nuova gestione del sistema museale cittadino che andrà anche verso la valorizzazione di siti importanti ma non sempre accessibili.pag. 8 villa colloredo mells 1
Per 1,5 milioni di euro la cura dei beni culturali cittadini è stata affidata alla coop “Sistema Museo” di Perugia che con il progetto “Infinito Recanati” ha vinto la gara per il project financing che ha proposto un nuovo modello di gestione e valorizzazione dei beni culturali e delle politiche turistiche.

I musei civici di Villa Colloredo, lo IAT di San Pietrino, il Museo B. Gigli, il Murec alla Torre del Borgo, il Museo dell'Emigrazione saranno gestiti per nove anni dalla coop perugina cui spetterà il compito di valorizzare eccellenze come il Museo Diocesano, la chiesa di San Vito che al suo interno ospita la Cappella dei Nobili legata a Giacomo Leopardi e quando sarà pronto anche il Museo della Musica che sarà realizzato nell’edificio a fianco del Teatro Persiani.

Nel progetto anche la gestione della foresteria del Centro di Educazione Ambientale.

La proposta presentata da “Sistema Museo” di Perugia accoglie quel desiderata del comune di gestione e promozione del patrimonio culturale nel suo complesso come un unico museo diffuso che porti a vivere la città nella sua interessa da parte del turista.

Si tratta per l’amministrazione comunale di un investimento per una gestione integrata pubblico/privato, rafforzare l’immagine della città, aumentare il livello qualitativo delle visite, migliorare il rapporto tra il circuito culturale e la comunità locale, sviluppare attività di marketing, contribuire ad aumentare il numero delle presenze dei vari target turistici e la qualità del soggiorno.

Alla nuova gestione affidata anche rifunzionalizzazione e allestimento tecnologico a Villa Colloredo ed allo IAT di San Pietrino, progettazione e gestione interventi di produzione culturale, organizzazione, allestimento e promozione di eventi espositivi.

La coop Spazio Cultura che ha sinora gestito il sistema museale, l'accoglienza e promozione turistica dovrebbe essere il partner locale operativo.

pinacoteca civica recanati1

Commenti