• Ircer vende
  • Clinica dentale s.stefano
  • Benefisio
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Extra
  • Banca Macerata
  • Ti porto orto
  • Victoria
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • Notte vintage
  • Potentia
  • BCC Surroga
  • ProLoco Porto potenza
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

PORTO RECANATI – Nella giornata di domani dovrebbero completarsi le analisi sui liquami sversati attraverso un fosso nel laghetto Volpini con moria di pesci. E’ assodato che non si è trattato di agenti chimici ma di liquami che hanno provocato la scomparsa dell’ossigeno in acqua.

hotel houseLa situazione sta migliorando nel laghetto, grazie anche alla pioggia ma fino a che le indagini non saranno espletate, l’area resta interdetta.

ARPAM e carabinieri avevano ripercorso al contrario il tracciato dello sversamento fino a pochi metri dall’Hotel House con gli ultimi prelievi di campioni su un prospicente fosso sotto la SS 16.

Il giorno dopo, rifacendosi a un sopralluogo, il sindaco con una nota sul profilo FB dell’amministrazione aveva scagionato l’Hotel House.

Questo aveva aperto il campo all’ipotesi di uno sversamento da parte di qualcuno che conosceva bene i luoghi e pensava di far convergere i sospetti sul condominio multietnico.

Questa mattina però da Palazzo Volpini è partita un’ordinanza nei confronti dell’amministrazione condominiale giudiziaria che recita “Ripristino fognatura Hotel House”.

Di seguito il testo.

“IL SINDACO, PREMESSO CHE in data odierna si è effettuato un sopralluogo presso l’Hotel House da parte del personale dell’Ufficio Tecnico Comunale e un tecnico delegato della Società LUTO SERVICE S.A.S al fine di verificare il corretto funzionamento di tutte le condotte dei scarichi reflui del condominio e il corretto convogliamento di tutti gli scarichi all’interno della condotta fognaria principale delle acque nere; DATO ATTO che dal sopralluogo è emerso il non corretto funzionamento delle condotte di collegamento per lo scarico delle acque reflue a causa della perdita di alcune tubazioni collocate all’interno del cavedio circostante il piano interrato e pertanto la necessità di eseguire dei lavori di ripristino delle condotte di scarico condominiali in maniera tempestiva al fine di eliminare rapidamente le difformità; CONSIDERATO che si rende necessario e improcrastinabile un intervento adeguato e definitivo mirato alla totale risoluzioni delle problematiche presenti sulle condotte di scarico delle acque reflue in quanto tale situazione crea un grave pregiudizio per l’igiene, la salute pubblica e ambientale; RITENUTO di dover adottare ogni utile provvedimento per l’eliminazione delle problematiche sopra esposte; ….. omissis …..
O R D I N A Alla Società LUTO SERVICE S.A.S con sede in Via Calatafimi, 78 a San Benedetto del Tronto (AP) in qualità di Amministratrice del Condominio Hotel House entro 10 giorni dalla notifica del presente atto la verifica e il ripristino a regola d’arte del corretto funzionamento delle condotte di allaccio delle acque reflue alla condotta principale trasmettendo a questo Ente comunicazione di avvenuta esecuzione dei lavori attraverso l’Asseverazione da parte di un tecnico abilitato sull’esecuzione corretta e a regola d’arte dei lavori di ripristino di tutte le condotte
dei scarichi reflue del condominio Hotel House e il corretto convogliamento di tutti gli scarichi all’interno della condotta fognaria principale delle acque nere; AVVISA Che in caso di inottemperanza alla presente si provvederà ai sensi di Legge, ponendo a carico degli inadempienti le spese sopportate dall’Ente, per l’esecuzione d’Ufficio degli intimati interventi”.

P 20170912 114037 vHDR Auto

 

Commenti