• Victoria
  • Il mondo delle fiabe
  • Unipol
  • Ti porto orto
  • Clinica dentale s.stefano
  • Ircer vende
  • Benefisio
  • Banca Macerata
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Pacha mama
  • BCC Surroga
  • Teatro
  • 1
  • 2
  • 3

PORTO RECANATI – Gaetano Agostinacchio, appena subentrato alla dimissionaria Giancarla Grilli, non aveva colto, sin dalla prima seduta consiliare un clima che loAgostinacchio Gaetano invitasse più di tanto a sede su quello scranno di palazzo Volpini dove tra l’altro è stato anche a lungo amministratore.

Da qui la sua manifestata volontà di lasciare.

Il capo gruppo di Città Mia, Giovanni Giri, ha però voluto frenare la delusione emotiva di Agostinacchio, rappresentante di Paese Vero all’interno della coalizione e ha sentito anche gli altri alleati.

“In seguito alle dimissioni da consigliere comunale di Giancarla Grilli –scrive in una noat Città Mia- e alla diffusione di ipotesi di ulteriori dimissioni o rinunce, riprese dagli organi di stampa, nei giorni scorsi il capogruppo Giri ha avuto una serie di incontri con gli aderenti al gruppo per fare il punto della situazione. Da parte di tutti è stata manifestata la volontà di continuare l’opera finora svolta di opposizione consiliare e contemporaneamente di proporre un congelamento degli avvicendamenti in consiglio. Questa richiesta, fatta propria dal Capogruppo Giovanni Giri, è stata accolta dal consigliere Gaetano Agostinacchio, che ha ribadito la sua volontà di impegnarsi insieme agli altri componenti. Eventuali future modifiche nel gruppo consiliare saranno prese in considerazione in fasi successive, in uno spirito di serenità, dialogo, rispetto della volontà degli elettori e nella prospettiva di costruire aggregazioni che guardino a nuove prospettive politico- amministrative”.

Commenti