• Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Clinica dentale s.stefano
  • Ti porto orto
  • Gigli
  • Banca Macerata
  • Benefisio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Pacha mama
  • CPL
  • Teatro
  • BCC Surroga
  • Stacchiotti
  • Valverde
  • Future consulting
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

di Luca Marconi, consigliere regionale UDC

PORTO RECANATI - Non amo polemizzare con nessuno, soprattutto quando le mie ragioni sono evidenti. Comunque comprendo solo in parte la reazione del consigliere regionale Elena Leonardi e di altri sulla mia proposta, oggi legge, che tenta di risolvere il problema dell’Hotel House. Ripeto tenta, ma di fronte al totale vuoto e alle inutili sorde polemiche qui c’è finalmente una proposta.Marconi Luca 2

L’Hotel House ha bisogno di una soluzione radicale: l’abbattimento? La riconversione? Chi fa politica deve pensare in grande e saper guardare lontano. Per questo amo parlare di soluzioni concrete.

Mettere l’Hotel House dentro la “Proposta di legge alle Camere concernente: Modifiche alla legge 11 dicembre 2016 n. 232 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017- 2019” è una soluzione concreta e questo non è in discussione.

Non amo, però, la falsità o la menzogna: la gazzarra e il polverone, che si cerca di sollevare intorno ad una legge votata quasi all’unanimità dal Consiglio regionale, forse è anche il segnale dell’inquietudine di chi ha toppato sul piano propositivo e ha saputo, sino ad ora, guardando all’Hotel House, denunciare l’arrivo di immigrati e profughi solo per pura propaganda.

Auspico l’eliminazione del problema e la ricollocazione dei residenti dell’Hotel House in altra sede, anche nei Comuni dove lavorano. Non ci riusciremo? Lo vedremo, intanto voglio vedere le soluzioni che sanno offrire gli altri.

Comunque plaudo al Sindaco Roberto Mozzicafreddo e al vice sindaco Rosalba Ubaldi del Comune di Porto Recanati che affrontano, con coraggio e determinazione, una situazione grave e pesante. Certamente non li invidio e non posso che apprezzarli e stimarli sinceramente, a differenza di chi li incolpa in modo irresponsabile, vile e per misera polemica politica.

spazio commerciale

doppio

Commenti