• Clinica dentale s.stefano
  • Il mondo delle fiabe
  • Ti porto orto
  • Tipico marche natale
  • Unipol
  • Benefisio
  • Banca Macerata
  • Gigli
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Stacchiotti
  • Future consulting
  • Teatro
  • Gospel
  • Mille luci
  • CPL
  • Pacha mama
  • BCC Surroga
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

PORTO RECANATI –La dott.ssa Preziotti, Prefetto di Macerata, ha convocato per questa mattina un vertice urgente per affrontare la questione dell’Hotel House alla luce deiHouse piani recenti sviluppi legati alla non approvazione del bilancio e delle conseguenze immediate: taglio dell’erogazione elettrica (che decreterebbe l’inabitabilità del complesso) e mancato avvio dei lavori di messa in sicurezza antincendio (con ordinanza di sgombero dell’edificio dal 9 dicembre per effetto dell’ordinanza del sindaco Mozzicafreddo.

Al tavolo tecnico oltre il primo cittadino, l’assessore regionale alla protezione civile, Sciapichetti, rappresentanti delle forze dell’ordine.

Il sindaco di Porto Recanati, di fronte alle inadempienze dei residenti in termini di sicurezza e misure igieniche, non intende assumersi responsabilità e ritiene che lo sgombero vada attuato.

Dall’Hotel House hanno già fatto sapere che ad un atto del genere ci sarà “resistenza” e questo è un elemento da non sottovalutare.

Il Prefetto invece intende valutare tutte le strade possibili per evitare ogni forma di scontro sociale che per le dimensioni del complesso assumerebbero aspetti delicatissimi in una eventuale gestione di uno sgombero.

Commenti