• Banca Macerata
  • Gigli opera
  • Clinica dentale s.stefano
  • Il mondo delle fiabe
  • Victoria
  • Ti porto orto
  • Benefisio
  • Unipol
  • Extra
  • Ircer vende
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • Palio
  • Potentia
  • 1
  • 2

POTENZA PICENA - Il M5S, con l'intento di stigmatizzare l'operato dell'Ufficio regionale del turismo e del commercio che a Novembre 2016 invitava gli operatori turistici ad indirizzare i flussi turistici nel nord della Marche, ha presentato una interrogazione consiliare per sapere quali iniziative il Sindaco Acquaroli intende prendere per stigmatizzare l'operato dell'Ufficio, del Presidente Ceriscioli (di Pesaro) e dell'assessore Pieroni (di Loreto).macerata

“In un comunicato, inqualificabile per assoluta infamia –scrive il M5S-, inviato agli operatori del settore turistico e della recettività marchigiani, l’Ufficio regionale per il Turismo e il Commercio della Regione Marche, nel mese di Novembre 2016, a pochi giorni dal violento sisma di Ottobre che ha devastato interi paesi, invitava i turisti a visitare le zone lontane dal terremoto, escludendo così le zone del maceratese, del fermano e dell’ascolano duramente colpite dagli eventi sismici di agosto e di ottobre.
Gentilissimi, – si legge nella mail dell’Ufficio regionale – come sapete le Marche stanno vivendo, a seguito del sisma di agosto e ottobre, un periodo di sofferenza per le ferite portate alle famiglie, alle case, alle nostre montagne e all’immenso patrimonio culturale della nostra regione. Crediamo tuttavia che il modo migliore per aiutare le Marche sia visitarle e cogliere le occasioni che gli eventi in corso in questo periodo, come le grandi mostre di Osimo, Loreto, Senigallia, Ancona e Urbino e i mercatini natalizi dei borghi storici e città d’arte della provincia di Pesaro-Urbino – tutti territori lontani dai luoghi del sisma – sanno offrire. Vi alleghiamo pertanto il calendario degli eventi di Natale e vi invitiamo a diffonderlo.... “. Un comunicato che è difficile definire se non coi termini di infame e vergognoso.

Inoltre non può sfuggire il fatto che il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, sia di Pesaro e l’assessore al Turismo Pieroni sia di Loreto e che nessuno dei due al momento abbia preso le distanze o abbia fatto atto di censura contro l’Ufficio regionale del turismo o presentato scuse o spiegazioni.
Per tale motivo il MoVimento 5 Stelle di Potenza Picena ha presentato una interrogazione consiliare per sapere se il Sindaco Acquaroli intende prendere iniziative per stigmatizzare l’operato dell’Ufficio Regionale per il Turismo e della Giunta Regionale”

Commenti