• Benefisio
  • Extra
  • BCC
  • Unipol
  • Clinica dentale s.stefano
  • Banca Macerata
  • Victoria
  • Gigli opera
  • Ti porto orto
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • Porto 1
  • 1

POTENZA PICENA - Si è svolta l'Assemblea degli iscritti ad ARIS per le Marche e l'Emila Romagna per eleggere il nuovo presidente.Moscioni

All'unanimità dei presenti è stato eletto Paolo Moscioni, già responsabile Risorse Umane ed Organizzazione dell'Istituto di riabilitazione Santo Stefano.

Moscioni, di Porto Potenza Picena sostituisce Mario Ferraresi al vertice dell'Associazione datoriale che rappresenta importanti strutture private sanitarie di matrice o vocazione religiosa.

Quale Presidente Moscioni entrerà a far parte del Consiglio Nazionale dell'ARIS insieme ai presidenti delle altre regioni italiane.

Nella nostra Regione l'ARIS rappresenta importanti realtà sanitarie come l'Istituto di Riabilitazione Santo Stefano, la Fondazione Don Gnocchi di Falconara, il Villaggio delle Ginestre di Recanati e la Casa di Cura San Giuseppe di Ascoli Piceno,in Emila Romagna importati strutture come la Casa di Cura Toniolo di Bologna, Il Centro di Riabilitazione Cardinal Ferrari di Fontanellato di Parma, Villa Rosa di Modena, Villa Azzurra di Riolo Terme,il poliambulatorio San Camillo di Bologna ed il Centro di Riabilitazione Santa Maria dei servi di Parma.

A livello Nazionale l'ARIS rappresenta importanti strutture sanitarie dal Bambin Gesù di Roma alla Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo,dall'Istituto Auxologico di Milano al Cottolengo di Torino e tante altre realtà sanitarie di altissimo livello compresi alcuni Istituti a carattere scientifico.

Il rinnovo dei vertici dell'Associazione avviene in un momento molto particolare per le strutture sanitarie religiose o di vocazione religiosa all'indomani di importanti provvedimenti legislativi legati al "fine vita" che non possono non coinvolgerle.

Commenti