• Benefisio
  • Clinica dentale s.stefano
  • Unipol
  • Banca Macerata
  • Il mondo delle fiabe
  • Gigli
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Pacha mama
  • BCC Surroga
  • Stacchiotti
  • Teatro
  • CPL
  • Gospel
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Nota dell’Assessore ai L.L. P.P. ed Urbanistica Luisa IsidoriIsidori Luisa

POTENZA PICENA - Nonostante i sistematici tentativi di disinformazione del Pd locale, volti a screditare l’operato della Giunta Acquaroli, non si sono persi né tempo né soldi per la realizzazione della nuova scuola elementare di Porto Potenza Picena. Il contributo di idee e facili soluzioni che il capogruppo consiliare Fausto Cavalieri elargisce a piene mani ora che è all’opposizione, perché non lo ha dato durante il ventennale governo del centrosinistra?

Al passato immobilismo rispondiamo con i fatti: la scuola “Leonardo Da Vinci” di Potenza Picena verrà riaperta il prossimo mese di settembre a conclusione dei lavori di adeguamento sismico per l’importo di un milione e 750 mila euro; inoltre, il 2018 vedrà l’inizio dei lavori per la costruzione del primo stralcio della nuova scuola elementare di Porto Potenza Picena per un importo di poco inferiore ai 3 milioni di euro.

Infine, si sottolinea che nessun finanziamento pubblico è stato perso nè, tantomeno, tralasciata l’opportunità di conseguirlo come il Pd falsamente vuol far credere.

Ricordiamo che questa Amministrazione Comunale ha ottenuto finanziamenti pubblici per circa 7 milioni di euro a beneficio del territorio, seguendo con attenzione e scrupolo (e non con le chiacchiere) il percorso burocratico ed amministrativo di ogni singola procedura.

Commenti