• Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • Teatro persiani
  • Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Banca MC GIF
  • Paesaggio
  • Banca MC2
  • CPL
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

 

Nota dei Monaci Guardiani del Tempo

Dallo scorso 21 dicembre la nostra regione ha possibilità di poter utilizzare gratuitamente la bellezza di ben 13 formatori per la sicurezza in ambito di protezione civile. I nuovi docenti fanno parte tutti dell'associazione di volontariato Angel Ranger e si sono diplomati a pieni voti al termine del corso per formatori organizzato dall'AiFOS monaci(Associazione Italiana dei Formatori e degli Operatori alla sicurezza sul lavoro). “Il panorama su cui ci siamo specializzati è ampio – commenta il Coordinatore Genarale dei Ranger, M° Corrado Lazzarini – ognuno di noi si è occupato nella fattispecie di un proprio settore di competenza, fornendo la propria esperienza in ciascun settore. Possiamo offrire così corsi logistici sull'organizzazione di un'associazione ed dei volontari in caso di emergenza, oppurecorsi sulla gestione di un pericolo sismico. Per la parte più specialistica siamo in grado di insegnare corsi di scouting con la conoscenza del territorio e l'arte della sopravvivenza in luoghi naturali con poche risorse. Ovviamente il fiore all'occhiello sono le nostre due attività principali: la ricerca persone scomparse e la sicurezza. Ad integrare queste ultime due ci sono anche in alcune specializzazioni che fungono di supporto alle due precedenti, come l'assistenza ai bagnanti, l'utilizzo di droni, di unità cinofile e l'assistenza ai disabili sempre in caso di emergenze di protezione civile.
Inoltre non da utlimo abbiamo i corsi relativi alla salute: come il primo soccorso e la prevenzione nei casi di rischio biologico. Tutti questi corsi hanno poi l'obiettivo in futuro, per chi vorrà, di creare dei veri e propri gruppi di corpi speciali professionali che sappiano operare in tutte le situazioni e che abbiano acquisito tutte le competenze dei corsi sopracitati. Direi che dopo poco più di un anno di attività, addestramenti sia teorici che pratici, abbiamo ottenuto un riconoscimento che ci gratifica molto e che vorremmo divulgare a tutti gli addetti ai lavori. Ciò che ci farà maggior piacere infatti sarà quello di condividere gratuitamente queste nostre esperienze e capacità con tutto il mondo del volontariato di propezione civile marchigiano.”
Dopo un anno di preparazione con vari addestramenti sia nella propria sede che nel territorio marchigiano, superato anche il corso per formatori ora i Ranger stanno iniziando a farsi conoscere nel territorio, entrando anche nelle scuole a promuovere la propria attività. Infatti grazie all'iniziativa del CSV Marche (Centro Servizi al Volontariato), l'associazione ha aderito al progetto “Volontaria...mente”, inziativa nata per far conoscere agli studenti degli Istituti secondari di secondo grado il mondo del volontariato. I Ranger hanno iniziato i primi giorni di dicembre con il liceo artistico di Macerata dove nel pur breve tempo di un quarto d'ora il presidente Brusamolin Gabriele e il vicepresidente Mastracci Raffaello hanno scuscitato la curiosità e l'interesse di numerosi studenti, alcuni dei quali parteciperanno ad alcune esercitazioni con i Ranger.
Per concludere nonostante la stagione fredda e i giorni di festa i Ranger non si fermano e continuano le proprie esercitazioni all'esterno, la prossima si svolgerà durante le festività natalizie con un luogo a sorpresa.