• Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • Teatro persiani
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Paesaggio
  • Banca MC2
  • CPL
  • Banca MC GIF
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

MONTELUPONE - Nei giorni di domenica e lunedì di Pasqua si è svolta a Marcelli la “Festa di Primavera” organizzata dall'associazione ONLUS Colori e Sapori del Piceno (www.picenita.it), una fiera che si è estesa per oltre un chilometro e mezzo attraversando il lungomare di Marcelli fino a poche centinaia di metri dal porto di Numana. La DSC 0132kermesse prevedeva la presenza di stand gastronomici, di artigianato, hobbismo e prodotti tipici a chilometro zero e la novità di quest'anno è stata la presenza di aree per il divertimento e lo svago dei bimbi. Ottimamente organizzata dalla ONLUS, insieme al comune di Numana, la manifestazione ha avuto una grande affluenza di pubblico nonostante la giornata di Pasqua fosse iniziata con un tempo incerto e a tratti piovoso. Alla fiera hanno partecipato anche i volontari dell'associazione Onlus Angel Ranger che si sono resi disponibili a dare supporto alle pubbliche autorità in ambito di sicurezza e sorveglianza per l’evento. “E' il secondo anno che proponiamo questo evento – spiega la responsabile Violetta Palestini – con varie tipologie di stand, anche allo scopo di promuovere i prodotti del nostro entroterra ancora alle prese con le conseguenze del terremoto del 2016. Come in tutte le fiere che organizziamo cerchiamo sempre di dare il meglio di noi e di proporre al pubblico stand di qualità e con il più ampio assortimento possibile dei prodotti trattati. Quest’anno abbiamo curato anche l’aspetto della sicurezza, richiedendo la collaborazione dei volontari Angel Ranger, che fra l'altro hanno ben interagito con i Vigili del comune di Numana. Sono stati veramente eccezionali, poiché per 36 ore consecutive hanno sorvegliato l’area ed i vari stand, inclusa tutta la notte fra domenica e lunedì.” Agli ottimi commenti degli organizzatori si sono aggiunti anche quelli di molti visitatori, dei residenti e dei responsabili dei vari stand, come la signora Barbara Salvatori della Ludoteca Arcobaleno 2013: “Siamo stati colpiti molto positivamente dai volontari degli Angel Ranger, persone molto disponibili, umane, gentili e professionali. Ad un certo punto abbiamo avuto problemi legati alla fornitura elettrica per i nostri gonfiabili: i ragazzi sono intervenuti velocemente per 3 – 4 volte, aiutandoci a rendere sicura l'area di gioco; inoltre hanno lasciato a disposizione alcuni volontari finché la situazione non si è stabilizzata. Siamo stati veramente contenti anche del servizio notturno: ci siamo affidati a loro lasciando la nostra attrezzatura ed abbiamo passato una notte tranquilla sapendo che il nostro materiale era custodito da persone preparate. Proprio per questi motivi qualora ne avessimo bisogno li chiameremo per la sicurezza degli eventi che organizzeremo in futuro e li andremo a conoscere nella loro sede per scoprire le loro tante attività.”
Benché stanco dal tour de force, è molto soddisfatto anche il coordinatore generale degli Angel Ranger Corrado Lazzarini(www.angelranger.it): “In questi due giorni intensi è emerso tutto il lavoro di formazione svolto in questi anni mirato alla sicurezza e sorveglianza; abbiamo dato il massimo per tutelare sia i tanti visitatori, sia tutti gli stand presenti, sorvegliando tutte le entrate della fiera. Ci siamo anche ben coordinati con i Vigili di Numana, che grazie alle loro indicazioni ci hanno permesso di essere efficaci sia per quanto riguarda l'anticendio, che per la sicurezza. Per la prima volta in manifestazioni di questo tipo abbiamo allestito un Info Point, uno stand di riferimento per fornire informazioni varie e soprattutto un servizio d'emergenza capace di intervenire tempestivamente.”
Oltre agli incontri di formazione in aula ogni martedì e mercoledì sera, gli Angel Ranger si ritroveranno sabato 14 aprile presso la loro sede operativa di Amatrice dove, insieme ai loro volontari locali, riprenderanno gli addestramenti per la ricerca e recupero di persone scomparse all’interno del “Parco Nazionale del Gran Sasso e della Laga”. Per chi volesse maggiori informazioni, può visitare la pagina web: www.angelraner.it oppure rivolgersi alla segreteria al 347.8627999.