• Emigrazione
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • Astea
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Astea 2020
  • Avis
  • Sottosopra
  • BCC
  • Menghini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

MOMTEFANO - Alla luce del meeting convocato ieri mattina alle 12 dalla Direzione Generale dell’ASUR Marche, dal quale è scaturito che 12 Comuni del maceratese sono a rischio “zona rossa”-, EMontefano è uno di questi,  il Sindaco Angela Barbieri ha convocato per questa mattina una riunione urgente con il Centro Operativo Comunale.

Dalla riunione quello che è diventato l'indice 250 contagi x 100.000 abitanti attestava Montefano a 381,46.

"Alla presenza del locale Comando dei Carabinieri, si è deciso di non chiudere le Scuole di ogni ordine e grado poiché in ambito scolastico non sono presenti contagi, ma di procedere con un rafforzamento dei controlli su tutto il territorio montefanese al fine di evitare situazioni di pericolosità per i cittadini", scrive la Barbieri.

Rivolgendosi ai cittadini "l’invito dell’Amministrazione Comunale è quello di rispettare rigorosamente le norme anti Covid:MontefanoKor
  - Indossare sempre la mascherina, all’aperto e al chiuso, e indossarla correttamente
- Evitare in modo assoluto assembramenti
- Disinfettare/lavare spesso le mani
- Restare a casa il più possibile
Qualora si rendessero necessarie, da oggi in avanti saranno severamente applicate le sanzioni di legge previste per l’infrazione delle normative anti Covid.
Vi raccomandiamo il rispetto assoluto delle regole, pena il passaggio a “zona rossa”, situazione deprecabile per tutta la comunità e foriera di difficoltà di ogni genere.
Siamo certi che comprendete la gravità della situazione, che certamente non riguarda solo Montefano ma l’intero Paese: proprio per questo vi chiediamo attenzione e vi raccomandiamo prudenza, per il bene di tutti".