• Astea
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • Emigrazione
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Astea 2020
  • Sottosopra
  • BCC
  • Avis
  • Menghini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

MONTELUPONE – Per la seconda volta le suore del Sacro Cuore di Gesù hanno dovuto fare i conti con un furto.

La prima volta il furto avvenne nel convento, ora il ladro si è introdotto in un appartamento in cui la comunità risiede a causa dell’inagibilità post terremoto della loro sede.

Le indagini dei carabinieri puntano ad identificare un uomo che è stato visto aggirarsi in zona ed interessarsi proprio all’appartamento delle suore che in quel momento stavano assistendo alla funzione serale.

Il bottino si aggira sui 700 euro, una somma che le religiose avevano preparato per eseguire i versamenti per coprire l’assistenza sanitaria in quanto non cittadine comunitarie.

Non appena si è diffusa la notizia del furto a Montelupone è stata promossa una gara di solidarietà per una raccolta di denaro in loro favore.

religiose