• Astea
  • Emigrazione
  • Unipol
  • Test clinica lab
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • BCC
  • Menghini
  • Astea 2020
  • Avis
  • Sottosopra
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

MONTECASSIANO - Nel consiglio comunale di ieri sono stati approvati importanti provvedimenti. Approvato il rendiconto relativo al 2020 che si è chiuso con un avanzo di 189 mila €. Queste risorse sono state impegnate subito con una variazione di bilancio e destinate per gli interventi di manutenzione straordinaria delle strade (100 mila €), cofinanziamento secondo tratto della pista ciclabile in sostituzione di un mutuo (35 mila €), manutenzione straordinaria degli impianti di illuminazione pubblica (20 mila €), manutenzione straordinaria del patrimonio comunale (25 mila €).

Sono, inoltre, stati impegnati 158 mila € del fondo Covid per adeguati spazi didattici esterni, per attivare una piattaforma telematica per la presentazione delle istanze all’Ente da parte dei cittadini e per potenziare il sistema di videosorveglianza (giardini di Sambucheto).

Il consiglio è proseguito con l’approvazione di due varianti urbanistiche. La prima che riguarda la modifica della destinazione urbanistica di un’area da zona mista residenza di espansione DM a zona residenziale di completamento B1; trattasi di un adeguamento allo stato di fatto, che non prevede aumenti di volumetria né consumo di suolo agricolo.Catena Leonardo1

La seconda variante è legata all’approvazione del progetto definitivo della pista ciclopedonale, divisa in 2 stralci ma solo da un punto di vista amministrativo in quanto finanziata con fonti diverse. Il progetto complessivo ha un costo di 660 mila € per un percorso di 3,8 km. Rispetto al progetto originario sono state accolte in parte le osservazioni pervenute ed è stata redatta apposita variante progettuale. Predisposto il vincolo preordinato all’esproprio sulle aree private da acquisire, acquisito il parere della Provincia, si procederà con gli atti di acquisizione.

«Siamo davvero rammaricati che l’opposizione abbia votato contro questo importante progetto», ha commentato il sindaco Leonardo Catena.

Approvati anche il protocollo di intesa Val Potenza che vede la collaborazione di altri sei comuni (Recanati, Treia, Pollenza, Appignano, Montelupone e Montefano oltre Montecassiano) e un ordine del giorno congiunto per confermare la disponibilità a collaboratore con i medici di medicina generale per la vaccinazione anti Covid-19.

Approvata una mozione per adottare quanto prima possibile i provvedimenti necessari a trasmettere in diretta streaming le sedute consiliari per stimolare ulteriormente la partecipazione attiva dei cittadini alla vita democratica locale. Respinta la richiesta delle opposizioni dell’istituzione di una commissione speciale per la questione ex fornace Smorlesi in quanto già esiste una commissione consiliare in cui poter discutere in merito e avanzare proposte.

Ad inizio seduta si è provveduto alla surroga del consigliere comunale dopo le dimissioni della consigliera Antonella Ricotta.

«Con l’occasione – ha concluso il primo cittadino - ringrazio la consigliera Antonella Ricotta per il lavoro svolto e auguro buon lavoro alla neo consigliera subentrata Barbara Verdenelli».