• Unipol
  • BCC 2021
  • MyRecanati
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Astea 2020
  • Astea
  • SB academy
  • Avis
  • Menghini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

MONTECASSIANO -  Con un intervento sul suo profilo FB ne ha dato l'annuncio, insieme ad una lunga riflessione, lo stesso Leonardo Catena.

"Oggi pomeriggio - scrive Catena - abbiamo presentato la mia candidatura a segretario provinciale del Partito Democratico della provincia di Macerata. Me lo hanno chiesto tanti amici, me lo hanno chiesto perché il pd dopo aver perso la Catena Leonardo1guida della Regione Marche ha continuato a perdere a livello comunale. Dopo una sconfitta storica subita solo nelle Marche il pd anziché analizzare seriamente la sconfitta e iniziare un percorso di ricostruzione del rapporto fiduciario con elettori e cittadini si è quasi autoassolto ed è piombato nella palude. Ho dato la mia disponibilità a candidarmi come figura unitaria che pacificasse i rapporti interni logori dopo anni di contrasti e lotte che ci hanno allontanato dalle persone e dai loro problemi. Serve ricostruire innanzitutto una comunità politica, a partire dai circoli, in cui ci si senta a casa, ci si rispetti e si lavori con entusiasmo per il bene pubblico. Ho dato la mia disponibilità perché la politica non può asservirsi ai calcoli personali e alle strategie carrieristiche ma deve occuparsi dei problemi".

"Il pd ha molti difetti -prosegue Catena- ma sebbene malconcio resta l’unico baluardo contro la destra estremista nel nostro paese. Rappresenta la principale forza politica che quotidianamente da prova di sapere ben governare città e territori.
In provincia di Macerata prima la profonda crisi economica poi la devastazione del terremoto e i danni della pandemia hanno determinato una situazione di impoverimento e di aumento delle disuguaglianze, pertanto abbiamo di fronte un compito arduo. Ricostruire un patrimonio materiale e immateriale guardando ad un futuro sostenibile. Un nuovo modello socioeconomico da costruire attraverso profonde transizioni: quella ecologica e quella digitale, quella del lavoro e del modello di welfare, quella della conoscenza, di un nuovo modello di promozione della cultura e di sviluppo turistico. Passaggi che segneranno la vita delle prossime generazioni.
Questo è il motivo della mia candidatura.

"Pacificare e ricostruire un partito inclusivo -conclude Catena-, coinvolgendo tutte le migliori energie e risorse, giovani e meno giovani, amministratori, iscritti, forze sociali e elettori e dare un contributo a questa fase straordinariamente importante. Credo sia arrivato il momento di mettere a disposizione le mie competenze e la mia passione, acquisite nel mio lavoro di ricercatore e docente universitario e di amministratore locale (sindaco e consigliere provinciale), a servizio della comunità del Partito Democratico e della Provincia di Macerata. È arrivato il momento di aprire insieme una pagina nuova, una fase di rinnovamento e di ritrovato entusiasmo e coraggio".

260968469 10226149291947760 501167319203449376 n