• Musei Recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Gran Tour Marche
  • Astea
  • Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • BCC conto giovani
  • Benefisio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Banca MC GIF
  • Pacha mama
  • Leguminaria 2018
  • Stacchiotti
  • Valverde 2018
  • CPL
  • Persiani 2018
  • Miccini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

PORTO RECANATI – Per la messa a norma antincendio dell’Hotel House la Regione ha stanziato, come “prestito”, la somma di 100.000 euro con la prescrizione che i condomini reintegrino la somma devoluta ed erogata per venire incontro alla situazione di emergenza derivata dai limiti di sicurezza dell’edificio.

Al momento sono rientrai nelle casse pubbliche meno di 30.000 euro, e ne mancano oltre 70.000 per saldare il debito dei lavori di adeguamento dell’impianto antincendio.

Che all’House siano riusciti a trovare quella somma, pensando anche che sono in corso lavori per la sistemazione del sistema fognario, poco non è e, soprattutto rivela che ci sono condomini che collaborano, anche se con sacrificio

.Chi non ha saldato la quota ancora inevasa?lavori HH

Un elenco di proprietari di vari appartamenti che non sono stati ancora rintracciati e di cui non è facile a stabilirne la residenza attuale, per lo più all’estero, e diventa complicato consegnare le notifiche di pagamento.

L’assessore ai servizi sociali si è comunque dato un obiettivo, quello entro un anno dall’avvio delle riscossioni di arrivare ad almeno il 50%.

Per motivare chi risiede all’House e ancora non si è attivato, la possibilità anche di pagare a rate.

Prossimo bilancio incassi/insoluti a fine anno.