• Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • BCC conto giovani
  • Benefisio
  • Musei Recanati
  • Astea
  • Pallacanestro recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Persiani 2018
  • Stacchiotti
  • Gigli opera 18-19
  • CPL
  • Valverde 2018
  • Miccini
  • Banca MC GIF
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

PORTO RECANATI - L'ordigno, arrugginito, al momento di difficile interpretazione circa il modello e la marca di provenienza, è stato scoperto casualmente queasta mattina da un passante che l'ha notato perfettamente fuori della sabbia, tra un cartellone pubblicitario ed il cordolo del marciapiede di Scossicci, tra Acropoli e Brigantino.

Ad una prima ricognizione la mina sembrerebbe di tipo anticarro.

Domani gli artificieri eseguiranno un controllo più specifico ed effettuata la rimozione procederanno all'eventuale brillamento.mina1

L'ordigno in quella posizione, vicinissimo alla strada, non può rimanere oltre.

La zona è vigilata da Carabinieri e Protezione Civile e i pedoni dirottati sull'altro lato per un tratto di 200 mt.. Il traffico stradale invece rimane regolare.

Molte le ipotesi su cui lavorano i carabinieri da quella che, data la strana posizione della mina, o sia stata una mareggiata, e quindi ordigno proveniente dal conflitto nella ex Jugoslavia, a depositarla in quel punto, o qualcuno che se ne sia disfatto dopo averla trovata altrove.

Ma non va dimenticato che a pochi metri c'era accampata la Brigata Corazzata Polacca Karpaty durante la seconda guerra mondiale e che Scossicci era sede di un campo di volo britannico e di un grande deposito.

Ma anche i tedeschi in ritirata, che si attestavano sul Musone, potrebbero averla seminata.

Interrogativi che si scioglieranno domani con l'esame approfondito da parte degli artificieri.

mina5mina3

mina2mina6

47294041 2160995074162474 3480314679731945472 n47480442 2160995120829136 1285286048707903488 n

mina4