• Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • Benefisio
  • BCC conto giovani
  • Astea
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Banca MC GIF
  • Infinito villa colloredo
  • Miccini
  • Persiani 2018
  • Gigli opera 18-19
  • CPL
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

PORTO RECANATI - AltRa Stagione è arrivata al debutto. L’esordio è previsto per domenica 13 Gennaio, ore 17:30, ingresso libero (disponibilità posti limitata) presso la Pinacoteca “Moroni” Castello Svevo di Porto Recanati. "L'AltRa Stagione", giunta alla sua quarta edizione è un festival di concerti con guida all'ascolto e spettacoli di musica e parole ideato e diretto dal M° Alberto Nones ed organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto Recanati, in collaborazione con Uniporto e con l’Associazione Marchigiana Attività Teatrali (AMAT).

Quest'anno ci saranno lo stesso numero di appuntamenti, ma concentrati dal 13 gennaio al 24 marzo, con un cartellone ghiottissimo.

27 Gennaio “Memoria Presente” recital di poesie di Alessandra Gabbanelli con accompagnamento musicale a cura di Danilo Tarquini(pianoforte) e letture di Laura Pontoni sul tema della Giornata della Memoria. Concerto sponsorizzato e interamente sostenuto da Vogue Pelle di Isidora Cesari;

10 Febbraio “Fairy Tales” concerto di Maria Gabriella Mariani al pianoforte, vincitrice del Global Music Awards in California;49454715 1919119221539686 9064233134781890560 n

24 Febbraio “Vibrazioni ConSonanti” concerto con temi da alcune delle più belle colonne sonore di Morricone, Williams e Rota, canzoni di Gershwin e latino – americane, con Alberto Frugotti (tromba) e Irene Frigo (pianoforte);

10 Marzo “Sonetti del Petrarca” con musiche di Liszt. Emanuela Torresi (soprano) e Adamo Angeletti (pianoforte);

24 Marzo “Contrappunti” concerto – spettacolo con testi da Giordano Besruno alle neuroscienze e musiche di Bach. Chiara Nicora e Ferdinando Baroffio (pianoforte a 4 mani) ed Angela Demattè (attrice e regista).

“Dopo il successo ottenuto nelle precedenti edizioni – dichiara l’Assessore alla Cultura, Angelica Sabbatini - abbiamo ancora una volta accolto con entusiasmo le proposte musicali del M° Alberto Nones. Quest’anno abbiamo voluto modificare il consueto palinsesto rendendo la rassegna più concentrata e fissando due appuntamenti mensili, la 2° e 3° settimana del mese, iniziando da Gennaio fino al mese di Marzo. Abbiamo pensato di non far passare troppo tempo tra uno spettacolo e l’altro e di proporre quindi una serie di occasioni culturali riunite in un periodo dell’anno spesso orfano di questa tipologia di eventi. Quanto proposto dal Direttore Artistico M° Alberto Nones crediamo accoglierà la piena approvazione del numeroso pubblico che sempre partecipa alla Rassegna e, ne siamo sicuri, saprà coinvolgere anche nuovi appassionati. Le occasioni della recente stagione estiva, così come gli appuntamenti organizzati dall’Uniporto, che hanno portano in scena il connubio perfetto tra parole e musica, hanno suscitato forte apprezzamento, sintomo questo che la cultura, gli eventi legati alla musica Classica e al Canto Lirico e la magia che li contraddistingue sono importanti occasioni esperienziali per tutta la collettività. Ed è proprio questo spirito che ci ha animati anche quest’anno a formare un calendario importante e molto interessante sia sotto l’aspetto musicale che letterario. Nella coinvolgente cornice della Pinacoteca Comunale Attilio Moroni ascolteremo una varietà di proposte che vanno da Webern a Mozart, da Schumann a Debussy, da Liszt a Bach passando per le note di conosciute colonne sonore. Insieme alla musica, ci allieteranno le poesie di Alessandra Gabbanelli e la voce di Laura Pontoni, entrambe, oltre che essere culturalmente molto sensibili, sono nostre concittadine e questo lo riteniamo assoluto valore aggiunto. Domenica 27 gennaio abbiamo ritenuto doveroso l’omaggio riservato al Giorno della Memoria. Nella consapevolezza che “perdere il passato significa perdere il futuro”

Il Quartetto di Fiesole, formato da Alina Company e Simone Ferrari (violini),
Flaminia Zanelli (viola) e Sandra Bacci (violoncello), nasce nel 1988 e cresce sotto la guida di Piero Farulli. Nel 1990 vince all'unanimità il 1° premio al Concorso Internazionale di Cremona e nel 1996 vince il 1° premio al Concorso Gui di Firenze. Da allora, il Quartetto di Fiesole trasmette il messaggio della più luminosa tradizione cameristica italiana nelle maggiori sale da concerto e festival di tutto il mondo, ottenendo sempre un grande successo di pubblico e critica.