• Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • Astea
  • Teatro persiani
  • Il mondo delle fiabe
  • BCC conto giovani
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Banca MC GIF
  • Infinito
  • Leguminaria
  • CPL
  • Gran tour
  • Citylab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

PORTO RECANATI - È in arrivo un nuovo photowalk in una delle località turistiche di eccellenza della Riviera del Conero.

Domenica 21 luglio fotografi alla scoperta di ‪Porto Recanati, una caratteristica cittadina di pescatori racchiusa nella meravigliosa cornice del Monte Conero.

L’evento, organizzato da Regione Marche, Fondazione Marche Cultura attraverso il suo Social Media Team e il Comune di Porto Recanati, si svolgerà dalle ore 9.00 alle 13.00 ed è aperto a quanti possiedano un account social attraverso il quale condividere le meraviglie e le curiosità della città.

Partecipando alla passeggiata fotografica, completamente gratuita, avrete la possibilità di vincere una cena per due persone e altri premi pensati per l’occasione.
Programma e tappe della giornata.PortoRecanatiPhotowalk coperttina 720x400

Ore 9:00: Accoglienza partecipanti ed iscrizioni presso la Gelateria Giorgio in Piazza Brancondi. Si consiglia di parcheggiare le auto nel parcheggio gratuito Nazario Sauro.
Ore 9:30: Foto di gruppo
Ore 9:45: Partenza esperienze
Al termine delle esperienze, aperitivo presso la Gelateria Giorgio, offerto dall’amministrazione comunale
Ore 13:00: Fine delle attività e pranzo, a scelta, nella struttura convenzionata, su prenotazione

Le Esperienze del #portorecanatiphotowalk

Durante la passeggiata fotografica i gruppi si alterneranno e vivranno tutte e quattro le esperienze che qui vi raccontiamo e ci saranno delle guide che accompagneranno i partecipanti.
1.Visita al castello Svevo e salita sulla torre
Situato nella piazza di Porto Recanati, il castello venne edificato nel XIII secolo con la funzione di proteggere la costa recanatese dalle incursioni dei Pirati. Attorno ad esso, che prende il nome da Federico II re di Svevia che nel 1229 donò le terre sulle quali sorge, si sviluppò il primo nucleo cittadino. La torre principale in origine a pianta quadrangolare, oggi a pianta ottagonale, venne eretta prima dell’intera fortificazione. Su tutta la cinta muraria è visibile un camminamento di ronda utilizzato per la guardia e la protezione dall’alto.
Attualmente l’ampio cortile ospita l’arena “B. Gigli” intitolata al celebre tenore recanatese che, durante la stagione estiva diviene palcoscenico di un ampio carnet di eventi culturali.
Al primo piano del Castello è possibile visitare la Pinacoteca Comunale che ospita opere collezionate dall’illustre concittadino Attilio Moroni (1909 – 1986) storico rettore dell’Università degli studi di Macerata, giurista e appassionato d’arte; la sala di ingresso è invece dedicata al pittore portorecanatese Biagio Biagetti (1877 – 1948).
2. Show Cooking del brodetto di Porto Recanati a cura dell’Accademia del Brodetto presso la Piazza del Borgo
Il piatto tipico di questa bella cittadina marchigiana è il brodetto, piatto unico a base di pesce. La variante portorecanatese prevede l’assenza di pomodoro e l’aggiunta di zafferanella o zafferanone (zafferano selvatico del Conero) che dà al piatto un colorito giallognolo.
Nel corso del photowalk potrete assistere alla sua preparazione a cura dell’Accademia del Brodetto formata da un gruppo di ristoratori portorecanatesi che vogliono preservare la storica ricetta. Lo show cooking si terrà nella bella Piazza del Borgo, un angolo di Porto Recanati particolarmente amato dai fotografi, per via delle case colorate in ricordo delle case dei pescatori.
3. Uscita in mare per fotografare Porto Recanati da una prospettiva inusuale
Le barche saranno ormeggiate all’altezza del circolo della vela. L’uscita sarà in collaborazione con la Lega Navale e il Gruppo Comunale di Protezione Civile. Per coloro che soffrono il mal di mare o preferiscono non partecipare all’uscita in barca ci sarà un’attività alternativa.
4. Dimostrazione della pesca col serraglio
Il Serraglio (o rezzaglio) è un tipo di rete da pesca circolare che viene lanciata a mano. Questo è un sistema di pesca da terra antichissimo, praticato quando si doveva ricavare dal mare il quotidiano sostentamento delle famiglie. Ancora oggi a Porto Recanati, alla foce del fiume, si usa pescare in questo modo, come sport o passatempo. I pescatori ci racconteranno e dimostreranno come utilizzare la grande rete (di una ventina di metri di circonfenza).

Dove pranzare?
Al termine del photowalk c’è la possibilità di pranzare con un menù turistico presso il ristorante Bagni Fiore. Per chi vorrà effettuare la prenotazione al pranzo, sarà possibile dare adesione nel formulario al momento dell’iscrizione online.

Challenge fotografico #portorecanatiphotowalk
All’evento si unisce un challenge fotografico rivolto ai partecipanti. Le foto che verranno condivise con l’hashtag #portorecanatiphotowalk avranno la possibilità di vincere:

Primo posto: Cena per due persone presso il Ristorante Fabietto
Secondo posto: Cena per due persone presso Hotel Ristornate Giannino
Terzo posto: Confezione di prodotti tipici del territorio
Premio speciale Ambassador: Cena per due persone presso il Ristorante La Rotonda
Termine di presentazione delle foto per il challenge: 31 luglio 2019

Come partecipare?
L’iniziativa è aperta a tutti gli appassionati di fotografia e del territorio che possiedono un account social: un profilo facebook, un blog, un canale youtube, un account twitter o instagram, ma soprattutto a coloro che vorranno scoprire e condividere online le immagini della propria esperienza.
Per iscriversi basta riempire il form online e accettare la liberatoria che troverete cliccando nel pulsante qui sotto. Ogni partecipante deve iscriversi singolarmente.

Iscrizione al Porto Recanati Photowalk (clicca qui)

Ricordiamo che condizione imprescindibile per la partecipazione al photowalk è la pubblicazione sui propri account social di contenuti multimediali (foto e/o video) relativi all’esperienza vissuta.

Il Photowalk è Plastic-free!
Porta con te una bottiglietta di acqua riutilizzabile, potrai poi riempire nuovamente il contenitore presso le fontanelle di acqua potabile situate lungo il percorso del photowalk: una in via Emilio Gardini e l’altra in via San Giovanni Bosco.

header prova