• Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • BCC conto giovani
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • Grappolo
  • Infinito
  • Leguminaria
  • CPL
  • Gran tour
  • Banca MC GIF
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

di Andrea Dezi, Presidente Azienda Pluriservizi Porto Recanati

PORTO RECANATI - Nel tirare le somme in merito alla stagione estiva, innanzitutto devo ringraziare Sindaco, Amministrazione, Segretario e dipendenti comunali oltre che i membri del CDA Orietta Montironi e Cecilia Ridolfi, il revisore contabile della societa’ Stefano Quarchioni per la fiducia ed il supporto dato.

Ricordo che l’APPR (Azienda Pluriservizi Porto Recanati),una vera e propria azienda pubblica (nella forma societaria di srl a partecipazione totale del Comune) è stata strutturata per la gestione dei parcheggi in meno di un mese dall’inizio della stagione estiva.

In questo breve lasso di tempo, dopo l’assolvimento delle necessarie pratiche di natura contrattuale e amministrativa, si è proceduto a reperire una sede della società, all’acquisto di attrezzature, alla valutazione dei software per la gestione dei parcometri e l’emissione dei pass, alla creazione di un sistema di rendicontazione informatico con controllo in tempo reale e all’impiego di personale a tempo determinato con relativa formazione fino all’uscita dei bandi di concorso, così come stabilito nella Delibera del Consiglio Comunale.

Nei giorni 9-10 settembre, infatti, verranno pubblicati sul sito del Comune e della Farmacia 3 bandi di concorso per la formazione di tre distinte graduatorie (personale amministrativo, personale tecnico e ausiliari del traffico) per assunzioni da parte di APPR.parcometro

A conti fatti, c’è grande soddisfazione per il progetto ed il lavoro svolto e anche i dati già rendicontati al 31-08 sembrano darci ragione.

Sono stati emessi infatti circa 7000 pass per l’accesso alla ZTL con grande soddisfazione dell’utenza per il servizio informazioni svolto presso l’uffico di via Pastrengo, l’assenza di lunghi tempi di attesa e qualsivoglia errore documentale nell’inserimento dei dati anagrafici e targhe veicoli dei richiedenti.

Rispetto all’anno 2018 sono stati emessi circa 700 pass in piu’ e questi sono relativi ai clienti di strutture ricettive attestando una maggiore presenza di turisti nella nostra città.

Gli abbonamenti venduti per la sosta negli spazi blu invece rispecchiano numericamente quelli dello scorso anno.

andrea dezi 1Gli incassi totali derivanti dalle soste a pagamento, rispetto alla precedente gestione del privato, si attestano ad un +8%.

Le sanzioni per mancato pagamento della sosta degli spazi blu sono invece incrementate (nel mese di giugno erano raddoppiate rispetto a giugno 2018) per via dell’utilizzo di maggiore personale rispetto agli anni precedenti (1 coordinatore, 3 ausiliari del traffico e 2 figure incaricate all’emissione dei pass ZTL e di supporto alla Polizia Municipale).

Dal mese di luglio, l’APPR ha altresì gestito (con incarico ricevuto dal Comune in accordo con la proprietà) un parcheggio sito in un’area privata nel lungomare Scarfiotti che conta circa 500 posti garantendo un ulteriore servizio per i turisti e il necessario controllo di quell’area insistente sul territorio comunale.

Anche per questo, oltre all’impiego di ulteriori due unità, i risultati in termini economici e di miglioramento della sicurezza sono stati soddisfacenti.

Considerando l’esperienza molto positiva, l’APPR,che attualmente gestisce Farmacia Comunale, parcheggi a pagamento e servizio di supporto alla ztl , è sicuramente proiettata nell’ottica di un incremento di nuovi incarichi e progetti conferiti dal Comune.