• Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • Teatro persiani
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Banca MC GIF
  • Paesaggio
  • Banca MC2
  • CPL
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

PORTO RECANATI – “Se son rose fioriranno” dice il vecchio adagio ma parlando della presentazione avvenuta oggi delle manifestazioni del Natale e del rinnovato entusiasmo in un gruppo di operatori economici locali a partecipare alle iniziative in programma, sicuramente questo è il primo regalo che la città si può fare sotto l’albero.

“Perché Natale è Amore”  il progetto delle festività che promuove l’amministrazione comunale insieme al mondo dell’associazionismo locale, vede il ritorno in campo di “Porto Recanati è”, l’associazione di commercianti nata diverso tempo e poi improvvisamente entrata in un ciclo sabbatico.

“Il brand coniato –spiega l’assessore al turino e cultura Angelica Sabbatini- contiene l’essenza stessa del progetto che si pone di far vivere le imminenti festività all’insegna 77191080 2416863188534803 2039396969180299264 odel sentimento che è protagonista di questo particolare periodo dell’anno, appunto l’Amore declinato in tutte le sue versioni. L’amore verso i propri cari, per la famiglia, per la città, per il prossimo”.

“L’amore che –prosegue la Sabbatini- e nel periodo natalizio, si dimostra con un dono, un dono sia da regalare che da ricevere. Da qui l’idea di regalare una città accogliente dove passare ore in compagnia nella pista di pattinaggio (nella foto in basso i preparativi), dedicarsi a momento festosi sia laici che religiosi, regalarsi una passeggiata tra i mercatini e fermarsi nei tanti esercizi commerciali aperti e a disposizione per scegliere un dono da regalare”.

Il programma è ancora in fase di completamento ma già sono stati messi i primi punti fermi.

Si inizia domenica 1 dicembre alle 17.30 con la banda che in corteo dal comune salirà fino a largo Porto Giulio dove, l’accensione delle luci dell’albero donato da Madonna di Campiglio, di quelle degli addobbi lungo le vie cittadine, del presepe, saranno precedute da uno spettacolo pirotecnico musicale.

Poi tutti a pattinare sulla pista in piazza delle Rimembranze.

Pronto invece il manifesto che accompagnerà la presentazione delle varie manifestazioni, un’idea grafica che racchiude la città (rappresentata in skyline) in un pacco dono e …. la confeziona con un grande fiocco, che nella realtà sono le tante luminarie che addobberanno le vie cittadine.

E in questa direzione si stanno muovendo anche i commercianti che si doteranno di alberi di Natale luminosi a parete fuori degli esercizi.

Sotto l’albero di Natale di piazza Brancondi e sotto l’enorme cuore con il cappello di Babbo Natale e gli auguri della città davanti il comune si potranno scattare delle foto con l’hastag #unbaciosottolalbero e #auguridaportorecanati a seconda dove si realizzi l’immagine che una volta postate parteciperanno ad un concorso che premierà quella che esprimerà i più accattivanti buoni sentimenti o rappresenti la migliore “cartolina” da Porto Recanati.

Come detto in apertura alcune iniziative sono da perfezionare.

Per ora questi gli eventi annunciati.P 20191121 132012 vHDR Auto

Tutti i sabati pomeriggio attività a tema per i bambini (Anfiteatro Mondo o Pinacoteca).
Per quattro domeniche (castello Svevo) protagoniste le corali: 1, 15, 29 dicembre, 5 gennaio.

Mercatini natalizi lungo il corso 1, 8, 15, 22, 29 dicembre, 6 gennaio.

Il 7 e 8 dicembre "Libriamoci in volo", rassegna di letture per bambini alla "Moroni"

L’8 dicembre spettacolo di UBO Teatro.

Il 12 dicembre arrivo della carovana in bici elettrica del “Green Days Tour” per la sensibilizzazione sulle politiche ambientali. Testimonial atteso davanti Palazzo Volpini, Stefano Tacconi (ex portiere della Juventus)

Il 14 dicembre caccia al tesoro con Spazio Cultura.

Il 22 dicembre “Ricetta sotto l’albero” con l’Accademia del Brodetto.

Il 6 gennaio per la Befana, spettacolo di danze aeree con “Visionaria”,

Si stanno muovendo anche Porto Recanati Solidale (iniziative di animazione per i bambini) e i quartieri (previste presenze alla Casa di Riposo Gervasi), l’Uniporto (serate di poesia). Ci saranno poi diversi concerti musicali nele chiese cittadine.

I commercianti stanno lavorando a spettacoli itineranti e ad una caccia al tesoro (22 dicembre e 6 gennaio).