• Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • Teatro persiani
  • Astea
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Banca MC2
  • Banca MC GIF
  • Paesaggio
  • CPL
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Si sono disputate mercoledì 27 novembre, presso il Campo sportivo “Vincenzo Monaldi” di Porto Recanati, i Campionati studenteschi di corsa campestre, valevoli per la partecipazione ai Campionati Provinciali e Regionali di categoria.

Circa ottanta ragazzi, della scuola secondaria di I° dell’Istituto Comprensivo “Enrico Medi” divisi in quattro categorie hanno aderito alla competizione: per la categoria ragazzi sulla distanza dei 1000 metri al primo posto Fakhri Mohamed Taha, al secondo posto Francesco Valentini e al terzo Celestino Tiranti; per la categoria ragazze sempre sui 1000 metri al primo posto è arrivata Asia Marcelli, al secondo posto Nancy Caratozzolo, mentre il terzo posto è stato di Alessia Torbidoni. Per i cadetti sui 1600 metri maschili ha vinto Ahmed Jemmali, al secondo posto Osama Ramzy Fouad Aly, al terzo posto si è piazzato Matteo Artibani, per le ragazze, categoria cadette sulla distanza dei 1400 metri, al primo posto Ait Li Iman, al secondo posto Alice Albamonte e al terzo Rachele Melone.

“Sono molti anni – dice il prof. Fulvio Prosperi, organizzatore della manifestazione – che prepariamo questa gara, è un progetto del MIUR in collaborazione con il nostro istituto. La competizione è molto sentita e i ragazzi partecipano attivamente e con entusiasmo anche alla fase organizzativa con l’inserimento dei dati, utilizzando il programma Excel, svolgendo l’assistenza in campo, stampando e consegnando i numeri ai partecipanti.”corsa campestre e1513592561906

“Ritengo – dice il consigliere delegato alla scuola Pina Citaroni – molto positivo che la scuola si occupi anche di sport, perché fa crescere sia fisicamente che moralmente, insegnando l’importanza della sana competizione e creando un interesse valido come quello per lo sport. Mi complimento con il prof. Prosperi per come ha portato avanti l’iniziativa.”

Un evento molto importante sotto l’aspetto scolastico e sportivo- dice il consigliere delegato allo sport Emiliano Giorgetti – a cui è stato un piacere poter partecipare. Insieme al consigliere Citaroni abbiamo voluto consegnare a tutti i ragazzi un ricordo della manifestazione. La speranza è che l’evento cresca negli anni avendo sempre più consensi e come d’accordo con i professori, l’Amministrazione si impegnerà ad organizzare altre gare per incentivare questa disciplina.”