• Teatro persiani
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Menghini
  • BCC
  • GOF 2020
  • Banca MC GIF
  • Banca MC2
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

PORTO RECANATI - Prosegue lo stillicidio di colpi in danno di appartamenti o villette compresi nell'area di Montarice.

In un caso il cane, di cui i malviventi ignoravano l'esistenza in casa, ha dato l'allarme quando i ladri, due, dopo aver forzato una finestra, erano circa le 4 del mattino, si sono introdotti in casa di un agente di polizia in pensione, in via Argentina.

Anche un'abitazione di via Santa maria De Mattias è stata presa di mira la stessa notte. Qui  i ladri, arrampicandosi dall'esterno su una grondaia, hanno raggiunto la finestra della cucina da 84e4kv2ydove, praticando un foro con un mini trapano, si sono introdotti in casa senza che gli occupanti, nel sonno, si accorgessero di qualcosa. Bottino di una cinquantina di euro.

E sempre nella stessa via i ladri mentre stavano per entrare in un casa dopo avere iniziato a forzare una finestra, sono stati costretti a desistere in quanto all'interno i residenti erano svegli.

La continua azione dei ladri, sempre nella zona di Montarice, sta creando un forte allarme sociale tra i residenti che non nascondono un certa preoccupazione.

Sul seguitissimo social Illegalia, è stato postato un video in cui si ritrarrebbero nei pressi del mercato delle erbe due giovani indicati come essere i sospettati delle azioni e che da alcuni giorni bazzicano Porto Recanati.