• Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Unipol
  • Teatro persiani
  • Musei Recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Banca MC2
  • Menghini
  • GOF 2020
  • BCC
  • Banca MC GIF
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

PORTO RECANATI -  La BIT è la storica manifestazione, organizzata da Fiera Milano, che porta, dal 1980, nel capoluogo meneghino, operatori turistici da tutto il mondo. E proprio in vista della prossima stagione estiva, l’Amministrazione Comunale insieme all’Associazione Turistica Porto Recanati ha messo a punto una serie di iniziative a carattere promozionale che saranno presentate, dal Vice Sindaco Rosalba Ubaldi, dall’assessore al Turismo e alla Cultura Angelica Sabbatini e da Giacomo Gaspari, dell’Ufficio Turismo, proprio alla BIT.

Domenica l’Assessore Angelica Sabbatini, e Anna Olivucci, responsabile “Film Commissione Marche” hanno presentato uno degli eventi clou della stagione estiva portorecanatese: VEDIAMOCINEMARCHE: un progetto cinematografico che coinvolge il Comune di Porto Recanati, la Regione Marche, la Fondazione Marche Cultura e la Film Commissione Marche.

“Il titolo "VediamoCineMarche" – spiega l’assessore Sabbatini - sta per vediamo il cinema delle marche/ vediamo il cinema nelle marche/vediamoci nelle Marche. L'intero lavoro ha lo scopo di promuovere il territorio regionale attraverso il linguaggio del cinema "vecchio"e "nuovo".e95e0daf 927a 4cbf 9a10 13aa3c78e92c

Il progetto si svilupperà in due fasi:

la 1°fase: LA VISIONE DEI CAPOLAVORI.
4/5 serate di fine di luglio, nelle quali l'Arena Gigli, diventerà una sala cinematografica all'aperto dove verranno proiettati dei film, 1 per sera, con una connotazione marchigiana. Le proiezioni saranno precedute da una "guida alla visione" in compagnia di un esperto che potrebbe anche essere un personaggio del cinema marchigiano, che narrerà e contestualizzerà il film.

nella 2° fase: IL CONTEST PER I GIOVANI, verrà aperto un bando al quale potranno partecipare ragazzi fino a 30 anni che abbiano realizzato, su ogni tipo di supporto (dalla videocamera allo smartphone), un video o un cortometraggio delle Marche...quindi le Marche viste con i loro occhi...I 4/5 migliori lavori verranno proiettati nelle stesse serate dei film. Tra la proiezione del film "classico" e la proiezione del video "nuovo" verrà offerta una degustazione di prodotti del territorio.

Le serate saranno tutte ad ingresso gratuito.

f8bb99a9 cba9 47f4 8295 b12148681c2dRealizzato anche un video promozionale composto da piccoli flash dei film che proietteremo durante il festival e di immagini dei luoghi portorecanatesi più noti, che è stato proiettato durante la giornata e nella cartellina stampa è stato inserito il manifesto promozionale dell’evento.

"Oggi – commenta l’assessore Sabbatini - il Vice Sindaco, Rosalba Ubaldi sarà presente all’interno del Progetto MA.MA, dove evidenzierà come Porto Recanati sia garanzia di recettività grazie al numero di strutture presenti nel suo territorio, con ogni tipologia di offerta, canalizzando nel proprio territorio circa 650.000 turisti ogni anno, che avranno la possibilità di spostarsi per visitare le bellezze del territorio maceratese alla ricerca di esperienze turistiche che vanno dall’enogastronomia, alla cultura, all’archeologia, alla religiosità".

Altro intervento della Ubaldi è previsto, all’interno del Distretto Turistico “Riviera del Conero” dove porrà l’attenzione sulla qualità delle vacanze a Porto Recanati grazie ad iniziative poste in essere dall’Amministrazione comunale per la tutela dell’ambiente, come ad esempio: l’ordinanza Plastic Free, o fondali puliti o ancora il Contratto di Fiume; o con quelle a tutela della salute e di uno stile di vita sano anche in vacanza, grazie ai percorsi ciclabili e un sistema di trasporto pubblico gratuito per scoraggiare l’utilizzo dell’auto, di un lungomare interamente pedonale per correre e passeggiare, o ancora con iniziative come “Un Mare di Sport,” che ha visto 20 manifestazioni sportive organizzate solo nei mesi di luglio ed agosto; e tutte le iniziative realizzate per promuovere la sana alimentazione con la promozione, anche in chiave turistiche, delle ricette tradizionali, del pesce fresco, dei prodotti a km 0, potendoli acquistare già all’attracco delle piccole barche da pesca e la possibilità di degustare, all’interno dei tanti ristoranti presenti in città, piatti squisiti, che conservano il gusto e la qualità di un tempo, come il Famoso Brodetto di Porto Recanati.

L’ultimo intervento del Vice Sindaco sarà all’interno di “Tipicità” dove, anche quest’anno, la nostra città sarà partner sia alla fiera di Fermo che nel Grand Tour delle Marche.