• Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Test clinica lab
  • Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Banca MC
  • Astea 2020
  • Menghini
  • BCC
  • Sottosopra
  • Reschini spazio cultura
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

PORTO RECANATI – Da tempo aveva eletto a dimora gli androni dell’Eurovillage creando non pochi problemi.

Personaggio non sconosciuto alle cronache sia per avere subito dei TSO ma anche per i frequenti interventi cui erano state costrette le forze dell’ordine.

Ieri il suo atteggiamento ha creato scompiglio e due donne, titolari di attività commerciali vicino alla panchina che ha trasformato in giaciglio, sono state costrette a chiedere l’intervento dei carabinieri dopo che la giovane africana non solo aveva urlato contro di loro ma le aveva rincorse per malmenarle, costringendole a chiudersi nei negozi.

E così ieri mattina, prima i carabinieri sono riusciti a convincerla a farsi ricoverare volontariamente in una struttura riabilitativa psichiatrica.

La situazione della donna non era sconosciuta ai servizi sociali locali ma c’era il problema che risultava essere residente ad Ancona e quindi da essere presa in carico da quel comune.
La donna di colore comunque da tempo bazzica stabilmente Porto Recanati dove ogni tanto creava situazioni imbarazzanti o creava timore con suoi atteggiamenti.

97108434 10219634786635244 1566881933042909184 n