• Astea
  • Fiordomo 2020
  • Il mondo delle fiabe
  • Test clinica lab
  • Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • GOF 2020
  • Reschini spazio cultura
  • Sottosopra
  • Banca MC
  • Menghini
  • Astea 2020
  • BCC
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

PORTO RECANATI - Nel pomeriggio la Giunta e la maggioranza hanno esaminato la sperimentazione degli isolotti lungo Corso Matteotti soprattutto dopo il weekend.

"La nostra città - scrive il sindaco Mozzicafreddo- è stata meta di tanti turisti, concittadini e pendolari, oltre ogni migliore aspettativa e questo lascia bene sperare per la stagione appena iniziata. Spiagge al massimo della loro capienza, ristoranti, bar, gelaterie e pizzerie al completo, negozi affollati. Bene così. La sperimentazione ha anche messo in evidenza alcuni disagi dei quali non possiamo non tenere conto".

"E' per questo motivo che, con Ordinanza che verrà emanata martedì mattina -prosegue il sindaco- si è deciso di modificare l'accesso alle biciclette che potranno circolare liberamente sia 106124720 10218280211493077 101672734266335473 olungo gli isolotti che sul lungomare. L'accesso deve avvenire con la massima prudenza considerando la presenza dei bambini e il flusso delle persone. Resta interdetto il transito a bici e monopattini elettrici secondo le specifiche che saranno contemplate dalla Polizia Municipale nell'Ordinanza in uscita".

In arrivo novità per viabilità e sosta.

Da martedì verrà riaperta in uscita, solo per il transito, via Don Minzoni, fino al completamento dei lavori in via Garibaldi. Appena riaperta via Garibaldi, si procederà nuovamente a renderla pedonale.

Si è poi deciso di consentire a tutti i residenti di Porto Recanati di parcheggiare liberamente (cioè gratuitamente), dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria compresa tra le 12 e le 15, in tutti i parcheggi blu (quelli a pagamento).

Sarà cura dell'Azienda Pluriservizi Porto Recanati (APPR), nella giornata di martedì, di dare le indicazioni sulle modalità di esposizione del titolo autorizzativo al parcheggio.

Questa ultima rappresenta una ulteriore azione nei confronti della facilitazione dei parcheggi dopo la gratuità nel periodo covid e post covid, l'ampliamento da 15 a 30 minuti del Jolly sosta, la possibilità di un'area lunga sosta a tariffa agevolata che ha dimostrato un considerevole gradimento.

"Tutte le iniziative sopra esposte, comportando valutazioni di tipo economico -conclude il sindaco-, sono state adottate con tempistiche graduali e progressive, possibili solo dopo aver valutato positivamente il flusso dei visitatori nella nostra città, soprattutto nei fine settimana".