• Musei Recanati
  • Astea
  • Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Emigrazione
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Menghini
  • Astea 2020
  • Banca MC
  • Banda
  • Sottosopra
  • BCC
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

PORTO RECANATI - Nei giorni scorsi è stato presentato il progetto regionale Smart Wiew  relativo al sistema integrato di videosorveglianza ed è stata rilevata l'assenza tra i comuni coinvolti di Porto Recanati.

Il sindaco ha infornato il consiglio comunale che nessuna comunicazione e richiesta di adesione è mai giunta al comune che, come Mozzicafreddo  comunicherà in risposta ad una interrogazione in merito del gruppo consiliare di PAC, è già dotato di 38 telecamere in varie zone della città a partire dal Corso Matteotti, di ulteriori 18 di contesto installate in varie zone secondo le necessità di volta in volta evidenziate da Quartieri, Polizia Locale, Carabinieri etc, e 8 telecamere OCR per la lettura delle targhe.

Una dotazione di gran lunga superiore e precedente a quella delle città del progetto.

"Pur tuttavia, poiché riteniamo che, anche per l’efficacia della videosorveglianza nei paesi sottoscrittori dell’accordo, sia necessario il collegamento con le nostre postazioni, riteniamo che l’attivazione di una rete possa essere comunque perseguita. La nostra città è tuttavia ben monitorata anche in autonomia", ha commentato il primo cittadino.

teletar