• Astea
  • Musei Recanati
  • Test clinica lab
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Sottosopra
  • Menghini
  • Astea 2020
  • Banca MC
  • BCC
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

PORTO RECANATI - Nel corso di servizi di controllo del territorio, è stato fermato, nei pressi del noto complesso Hotel House, un cittadino di origini senegalesi, già noto per precedenti plurimi in materia di contraffazione.

Nel corso delle attività è emerso che, a carico del predetto, pendeva un ordine di arresto per provvedimento di esecuzione di pene concorrenti nei confronti di condannato libero, con contestuale revoca di decreto di sospensione, emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata, a firma del Procuratore Giovanni Giorgio.

L’uomo, residente a Treviso, ma che di fatto stabilmente domiciliato a Porto Recanati, era ricercato da quasi tre mesi dovendo scontare una pena di un anno e dieci mesi di reclusione a seguito di plurime condanne per reati in materia di marchi contraffatti.

Tratto in arresto, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Ancona Montacuto.

finaporto