• Test clinica lab
  • Unipol
  • Astea
  • Musei Recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Sottosopra
  • Astea 2020
  • Banca MC
  • BCC
  • Menghini
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

PORTO RECANATI – L’amministratrice giudiziaria dell’Hotel House ha trasmesso al sindaco la richiesta relazione tecnica da parte del comune sullo stato degli interventi attuati sul sistema fognario dell’Hotel House cui viene imputato da parte di un comitato cittadino essere all’origine di sversamenti nel Fosso della Vena con conseguenze per il laghetto Volpini.

La verifica attuata ha portato alla rilevazione di molti tombini otturati, probabilmente per un malfunzionamento della rete pubblica su via Salvo D’Acquisto che non riusciva più a ricevere.

Quindi su questo aspetto dovrà essere il comune a verificare lo stato di ricezione del sistema pubblico.

L’attività ispettiva non ha portato a scoprire nella rete dell’Hotel House rotture e quindi le ostruzioni potrebbero anche aver creato il problema di una deviazione forzata degli scarichi.
L’avv. Ilaria Soricetti, amministratrice giudiziaria del condominio, intende affrontare anche questo aspetto facendo installare una pompa che impedisca ad acque bianche e nere di confluire sul fosso in caso di ulteriori otturazioni create dalla pubblica.

119028743 1229713077364298 5989754409123461633 n118971222 1229712714031001 3539699728159941825 n