• Pallacanestro recanati
  • Test clinica lab
  • Emigrazione
  • Il mondo delle fiabe
  • Unipol
  • Astea
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Banca MC
  • Sottosopra
  • Avis
  • Astea 2020
  • BCC
  • Menghini
  • Banda
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

PORTO RECANATI - La situazione Covid nel report aggiornato segnala 82 positivi (risultato della somma algebrica tra posiviti e negativizzati dall'ultimo aggiornamento pubblicato + 11 nuovi positivi e - 9 negativizzati ). I cittadini sottoposti ad isolamento preventivo sono ad oggi, 100.

"Ricordiamo a tutti di osservare strettamente tutte le norme di prevenzione previste scrive il sindaco Mozzicafreddo- . Chiediamo nuovamente ai genitori di essere più vicini ai figli adolescenti che risultano i meno rispettosi delle norme. Anche allo scopo di evitare conseguenze normative pesanti chiediamo di evitare che i propri figli frequentino Parco Europa senza mascherina e che, per evitare di essere visti da chi effettua controlli, si ritrovino in gruppo sotto la galleria ex Delizia a giocare a carte seduti in terra, consumare merendine varie lasciando i rifiuti ovunque, senza distanziamento e senza indossare alcuna mascherina2.

"Allo stesso modo -prosegie il sindaco-  dovete evitare che si siedano appicicati (perchè lo spazio è piccolo!) sopra la grata dell'aria calda vicino al supermercato Zippilli e consumino ben oltre le 16 (orario massimo di consumazione negli spazi pubblici), in piazzetta delle Erbe, dietro i casotti dove (sicuramente anche a vostra insaputa) si ritrovano per fumare, e in ogni altro posto simile. Il periodo è difficile e ce ne rendiamo conto ma è molto pericoloso considerare tali comportamenti come "normali". Il contagio non avviene a scuola dove tutte le norme sono ovviamente rispettate, ma fuori dell'orario scolastico, dove il difficilissimo compito dei genitori deve attuarsi per evitarlo. Parlate con loro e cercate di convincerli. Ci sembra impossibile che tutti vedono (e ci riferiscano) meno che i genitori dei ragazzi che si rendono artefici di tali situazioni".

"Polizia Municipale e Carabinieri - conclude Mozzicafreddo- stanno già provvedendo al controllo delle zone sensibili ma da soli non bastano. Chiediamo la massima collaborazione per il bene di tutti ma prima di tutti per le vostre famiglie".

portokoro