• MyRecanati
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • BCC 2021
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Menghini
  • Avis
  • SB academy
  • Astea 2020
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

PORTO RECANATI - Risale a venerdì scorso l'operazione della Questura di macerata che ha messo a segno nella cittadina rivierasca un importante colpo nel contrasto alle droghe, in questo caso della droga dello stupro.

Forse in giornata saranno diffusi maggiori dettagli ma per il momento è merso che ne sono state sequestrate oltre 2000 dosi ed in manette è finito un cittadino sudamericano residente in città.

La Polizia era sulle tracce di questo traffico lungo la costa ed avuta la certezza di dove inervenire ha agito.

La droga è del GBL, viene sciolta in un bicchiere, versata all'insaputa della vittima su cui ha effetti inibitori cui segue poi lo stupro del quale la vittima non mantiene ricordi.

Il sudamericano si trova ora ai domiciliari e comparirà lunedì mattina in Tribunale a Macerata per la convalida dell'arresto.

mobile MC