• MyRecanati
  • BCC 2021
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Astea 2020
  • Menghini
  • Avis
  • Astea
  • SB academy
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

PORTO RECANATI - Lo ha reso noto poco fa il sindaco Michelini.

"Questa mattina la nostra città si è svegliata con la notizia che mai avremmo voluto apprendere: ci ha lasciato il Prof. Lino Palanca. Lino è stato senza ombra di dubbio il più grande storico della nostra città. Ci lascia una persona di spessore e cultura uniche, un cultore e studioso del nostro dialetto e delle nostre origini.Autore di vari libri è stato da sempre un punto di riferimento intellettuale per la nostra cittadina di cui ha narrato storia, personaggi ed eventi.
Oggi la nostra cittá perde una figura di riferimento, un uomo di gran spessore, una persona che le ha dedicato tempo e infinito amore. Nello stringersi intorno alla sua famiglia, a sua moglie Orietta e sua figlia Mara e ai suoi nipoti, salutiamo Lino con l'abbraccio della intera comunità portorecanatese che gli deve molto e che lo ringrazia per le preziose indelebili testimonianze che ci ha lasciato".

I funerali di Palanca, 74 anni, si terranno sabato 27 novembre alle 11 nella chiesa di San Giovanni.

Storico, professore, giornalista e grande studioso della cittadina rivierasca si è spento all’ospedale di Torrette, ad Ancona, dove era stato ricoverato per via dell’aggravarsi delle sue condizioni dopo aver contratto il Covid.

Insegnante di lingua francese al "Campana" di Osimo ed era stato tra i fondatori e presidente del Centro Studi Portorecanatesi, che ha editato per anni la rivista "Potentia. Archivi di Porto Recanati e dintorni", socio-fondatore di Uniporto e direttore della rivista "Lo Specchio Magazine".

Grande cultore di storia e tradizioni di Porto Recanati in tutte le sue sfaccettature vanta un passato "scudettato" quando nel 1964 vince il campionato italiano di calcio CSI con la maglia dell'Adroatica di cui era capitano.

259785863 126427356487352 4482247763420109346 n