• bcc 2022 06
  • MyRecanati
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • bcc 2022
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • avis
  • Croce gialla
  • Astea
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

‘’Qui su l’arida schiena del formidabil monte sterminator Vesevo, la qual null’altro allegra arbor né fiore,  tuoi cespi solitari intorno spargi, odorata ginestra, contenta dei deserti.’’

Con queste parole Giacomo Leopardi descrive il miracolo della ginestra che riesce a fiorire sull’arido terreno cinereo alle pendici dello sterminatore Vesuvio, ad indicare che anche laddove tutto è stato distrutto, nulla può impedire ad un fiore di sbocciare.

Ed è all’ombra di quell’ermo colle tanto discusso proprio dal poeta recanatese che Attilio, con la sua storica divisa numero 8, ha scritto una delle pagine più belle e romantiche della pallacanestro nazionale, da condottiero di una squadra che da lui capitanata ha raggiunto l’olimpo della Serie A partendo dal purgatorio della Serie C2.289699222 5585680504784322 8123036082997826532 n

Il 23 giugno del 2020, però, il filo della vita si spezza ed in un tragico incidente stradale Attila viene a mancare…

Ad un anno esatto dalla scomparsa del gigante portorecanatese, la città con la famiglia Pierini inaugura il ‘’Playground Attilio Pierini’’, un meraviglioso campetto all’aperto ad eterna memoria di un immenso campione, e viene istituito il 1° Memorial ‘’Attila Pierini’’; ed è in questa occasione che le radici della ginestra iniziano a farsi spazio nel terreno.

Con l’unione d’intenti fra la locale Junior Basket e la famiglia Pierini, viene fondata l’Attila Junior Basket Porto Recanati e viene realizzato il sogno di Attilio: un’ambiziosa società nella sua città, dove i ragazzi del posto possano imparare a giocare a pallacanestro e intorno alla quale possa formarsi un tessuto sociale unico nel suo genere.

La prima squadra viene iscritta al Campionato di Serie C Silver e la guida tecnica viene affidata a Nicola Scalabroni, coach portorecanatese di caratura nazionale con alle spalle importanti esperienze fra la Serie A2 e la Serie B.

Lo staff societario e tecnico lavorano giorno e notte per la realizzazione di una squadra che possa essere fin da subito competitiva ed in men che non si dica viene formato un gruppo straordinario, composto da giocatori d’esperienza e giovani dalle grandi speranze.

La stagione d’esordio della formazione arancioblù si tramuta in una cavalcata trionfale, che culmina il Gara-4 della finale promozione con quell’indimenticabile istantanea di Andrea Gurini, preso in braccio dai compagni di squadra, che taglia la retina del palazzetto dello sport di Fossombrone.

L’Attila Junior Basket centra la promozione in Serie C Gold al primo anno di attività e, dalle ceneri del vulcano, fiorisce una meravigliosa ginestra arancioblù.

E per uno strano gioco del destino, il campionato viene vinto l’8 giugno, quattro mesi esatti dalla nascita della tanto attesa Vittoria l’8 febbraio del 2022…un segno, forse, che Attilio dall’alto della sua stella non ha mai smesso di guidarci.
A due anni dalla scomparsa di Attilio, ad un anno dall’inaugurazione del playground a lui dedicato e ad un mese dallo storico traguardo raggiunto dalla società che porta il suo nome, TORNA IL 2° MEMORIAL ‘’ATTILA PIERINI’’!

Vi aspettiamo alle ore 16:00 di sabato 25 giugno per vivere insieme una manifestazione sportiva d’eccellenza con giocatori provenienti da tutt’Italia, alla quale prenderanno parte anche il sindaco della città di Porto Recanati Andrea Michelini ed il presidente della Federazione Italiana Pallacanestro (Comitato Regionale Marche) Davide Paolini!

Sponsor d’eccezione per l’occasione saranno Banca Generali ed il Si con Te di Viale Europa, accompagnati dall’importante partnership con la Fondazione Salesi Onlus.

Vi aspettano tanto intrattenimento e divertimento per tutte le età, non potete mancare!