• croce gialla 2022
  • iGuzzini
  • avis
  • Musei Recanati
  • BCC 07 2022
  • MyRecanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

di Angelica Sabbatini, gruppo consiliare Centro Destra Unito

PORTO RECANATI - Alle variazioni di bilancio non abbiamo espresso voto di contrarietà. Abbiamo votato a favore su quella che inseriva ulteriori finanziamenti (160.000€) destinati alla ventilazione delle nostre scuole che si vanno a sommare ai 200.000€ già ottenuti in seguito alla richiesta fatta dall’Amministrazione Mozzicafreddo.

Sempre per la ventilazione la giunta attuale attinge al fondone ministeriale Covid per 93.485,00€ portando l’investimento totale ad € 453.485,00.

La sicurezza dei nostri figli, negli ambienti che frequentano tutti i giorni non può che vederci favorevoli.Sabbatini Angelica 4

Ci siamo astenute sul Bilancio consolidato – quello che prevede la ricognizione delle aziende partecipate del comune- perché è mancato totalmente l’aspetto politico. Il Sindaco infatti non ritiene di riferire a noi consiglieri e ai cittadini della situazione del Cosmari e di quello che sta avvenendo nel CDA di questa azienda. Non ritiene di darci informazioni sulla partecipata del comune al 100% che è l’Azienda Pluriservizi (Farmacia Comunale). Che andamento ha, come sono andati economicamente maggiori parcheggi blu e la gestione degli stessi, come sono andate le zone a lunga sosta e che investimenti sono previsioni per il futuro.

Ci siamo astenute anche sulla ulteriore variazione di bilancio adottata dal consiglio perché in materia di bilancio regna la confusione e la poca chiarezza. Commissioni organizzate alla “bell’e meglio”, senza verbali e senza la presenza degli assessori coinvolti nella variazione proposta. Prendiamo atto delle scuse della consigliera Fatou Sall, presidente di commissione ma non possiamo più giustificare una serie di mancanze con “l’inesperienza”. Non sarà piuttosto una volontà di rendere tutto fumoso impedendo così di sapere veramente come stanno le cose per poterle raccontare come più torna utile o scaricare le responsabilità all’occorrenza.

I soldi dei cittadini vanno gestiti con chiarezza e l’assessore al Bilancio deve sapere non solo la cifra ma anche cosa ci si fa con quella cifra perché solo in questo modo può condividere o meno una variazione proposta. L’Assessore accetta tutte le variazioni così come vengono richieste? E allora dove esprime la sua linea politica.

E’ bene ricordare che la scelta di come spendere i soldi dei cittadini è una scelta politica ed è fatta (o dovrebbe essere fatta) da chi ha l’onere e l’onore di governare il paese e non dai tecnici o dai funzionari. Le delibere con le quali si fanno le variazioni al bilancio non le firmano i tecnici ma le firmano gli assessori e quindi ci aspettiamo di ricevere una motivazione plausibile delle scelte fatte.

In aggiunta a tutto registriamo un fatto gravissimo. Sul canale youtube istituzionale è stato caricato il video del consiglio suddiviso in 2 registrazioni ed è stato tagliato il mio intervento in risposta al Sindaco sul velox del Bivio Regina, intervento che descriveva come difficili, se non impossibili gli interventi promessi dal sindaco.

Dobbiamo giustificare anche questo? Hanno tolto la diretta Radio per un moderno servizio tecnologico o semplicemente perché non poteva essere tagliata a piacimento? Questa volta ci siamo accorte perché mi riguardava in prima persona, ma chi ci assicura che non possa essere successo anche in altre occasioni?

Non sappiamo se si tratta di un guasto tecnico o una cosa voluta ma nel primocaso perchè non avvisare? Il risultato è che sicuramente i cittadini che hanno visto (120 visualizzazioni) alle prime ore del 30/09) non hanno ascoltato tutto quello che veramente si è detto e questa è una cosa gravissima che mina la fiducia nelle azioni di questa amministrazione. Appena ci siamo accorte abbiamo segnalato il fatto alla segreteria del Comune per le vie brevi ma non mancherà opportuna segnalazione scritta.