• Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • BCC conto giovani
  • Musei Recanati
  • Pallacanestro recanati
  • Benefisio
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • CPL
  • Infinito
  • Gran tour
  • Banca MC GIF
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

POTENZA PICENA - L'Associazione Culturale Eccetera in collaborazione con il Comune di Potenza Picena ed Expirit s.r.l., organizza il 12/13/14 luglio 2019 la 5a edizione di Danzamare Folk Festival: per tutti i turisti e i cittadini del Comune tre giorni tra le atmosfere di allegria e condivisione della musica e delle danze popolari, nella suggestiva cornice offerta dal mare, dalla spiaggia e dalle piazze di Porto Potenza Picena.

DanzAmare Folk Festival è il primo Festival folk organizzato nelle Marche ed unisce la danza alla musica folk. Un incontro di tre giorni che permette di ritornare alle sonorità della terra, del mare e della tradizione, con danze, concerti, laboratori, convegni e attività in spiaggia.

In particolare quest’anno nei concerti si esibiranno 6 gruppi musicali provenienti dall’Italia (Lombardia, Calabria e Sardegna), dal Belgio e dal Brasile e si potrà partecipare a 6 laboratori di danza.

Durante la prime quattro edizioni 2015-16-17-18 (www.danzamare.it) la presenza di partecipanti al Festival tra ballerini musicisti e semplici spettatori è stata molto rilevante: circa 4000 persone e molte di queste provenienti da fuori regione. Quest'anno l’obiettivo è quello di incrementare ancor di più le presenze vista anche la partecipazione al Festival di gruppi molto importanti nella scena folk europea e mondiale. Grazie a DanzAmare saranno anche quest’anno molte le persone che conosceranno il litorale di Portopotentino e il Comune di Potenza Picena.66171769 2566731443350165 5297035401549053952 o

Le danze popolari caratterizzano lo spirito, la storia, le relazioni sociali e l’identità di un popolo. Oggi la riscoperta di queste danze sta portando sempre più gente a riavvicinarsi alle proprie origini e parallelamente nasce la curiosità di conoscere energie e culture di altre regioni. In questo fenomeno di riscoperta si collocano quelli che oggi vengono chiamati eventi di "Bal Folk", una sorta di mondo parallelo che sta spopolando sempre più in tutte le nazioni d'Europa.

A DanzAmare 2019, partendo dalle nostre tradizioni, quindi dal Saltarello, si spazierà con danze tradizionali italiane, come tarantella del Pollino e danze Sarde, fino ad arrivare alle danze popolari più ballate in tutta Europa: mazurka francese, scottish, circolo circassiano, chapelloise, bourrée, rondeau, danze celtiche di gruppo e molte altre. Inoltre da due anni è stata arricchita la proposta introducendo un ballo della tradizione brasiliana: il Forrò.

Molte saranno anche quest’anno le collaborazioni. L’ARA (Ass. Albergatori e Ristoratori Potenza Picena), Un Forno di Paese di Montecosaro Scalo e la Pro Loco di Porto Potenza si occuperanno della Mensa convenzionata e del pranzo conviviale della Domenica offerto a tutti gli iscritti al Festival. Il Circolo il Faro, il Centro Studi Portopotentino, l’Azione Cattolica e l’Agesci Porto Potenza animeranno le attività in spiaggia della Domenica pomeriggio. Lo stabilimento Balneare “Solero” ospiterà i dopo concerto in spiaggia con balli fino all’alba.

Inoltre molte le convenzioni per tutti gli iscritti al Festival con Bar Maritozzo e il Negozio Francesca di Porto Potenza. Ida Gaetani proporrà lezioni di Yoga al tramonto. Durante i concerti in Piazza Douhet non mancheranno i Mercatini Artigianli e la degustazione dei prodotti tipici della distilleria Varnelli e di Un Forno di Paese.

Parteners del Festival: Baffetti Accordions, UnipolSai CivitAssicura, Stab.Balneare “Solero”, Maritozzo Caffè, Francesca, Suola di Musica “Toscanini ‘79”, Legambiente.
Un'altra novità di quest’anno sarà l’utilizzo esclusivo di materiale compostabile nella somministrazione dei pasti. DanzAmare ha fatto una scelta ecosostenibile eliminando totalmente la plastica dalle proprie attività. Importante il ruolo della Legambiente che ha rilasciato il proprio patrocinio all’iniziativa dando vita ad una collaborazione che sicuramente nel tempo evolverà per sensibilizzare sempre di più la comunità al rispetto per l’ambiente.

per info e iscrizioni al Festival e ai Laboratori www.danzamare.it

PROGRAMMA:
VENERDI’ 12

LABORATORI DI DANZA
15.30 – LABORATORIO DI DANZE SARDE con i “Ballade Ballade Bois” – Piazza Douhet
17.30 – LABORATORIO DANZE FRANCESI con Valeria Ripanti e i “Naragonia” – Piazza Douhet
LABORATORI MUSICALI
16.00 – MUSICA D’INSIEME con i “Naragonia” – Scuola Media
17.30 – ORGANETTO SARDO con Carlo Boeddu – Scuola Media

19.00 – LEZIONE DI HATHA YOGA con Ida Gaetani – Scuola Media
19.30/21.00 – MENSA CONVENZIONATA DANZAMARE – Giardino Florida
19.00 – APERTURA MERCATINI ARTIGIANALI: prodotti bio ed artigianali del territorio e
degustazione di prodotti della distilleria Varnelli – Piazza Douhet
21.15 – CONCERTI: Piazza Douhet - Ballade Ballade Bois (Sardegna) -Naragonia (Belgio)
00.30 – MUSICA E BALLI IN SPIAGGIA presso stab. Balneare “Solero” – Lungomare Marinai d’Italia

SABATO 13
07.30 – LEZIONE DI HATHA YOGA con Ida Gaetani – Scuola Media
LABORATORI DI DANZA
09.30 – LABORATORIO DI FORRO’ con Antonia Panico e Wodson Ferreira – Piazza Douhet
11.00 – LABORATORIO DANZE DEL POLLINO con i “Totarella” – Piazza Douhet

12.30/14.00 – MENSA CONVENZIONATA DANZAMARE – Giardino Florida

LABORATORI DI DANZA
15.00 – LABORATORIO DI DANZE CELTICHE con Maddalena Soler – Piazza Douhet
17.00 – LABORATORIO SALTARELLO DI ORTEZZANO con “Li Mazzamurelli” – Piazza Douhet
LABORATORI MUSICALI
16.00 – ORGANETTO (suonate del Pollino) con i “Totarella” – Scuola Media
17.30 – TAMBURELLO (suonate del Pollino) con i “Totarella” – Scuola Media

17.30 – LEZIONE DI HATHA YOGA con Ida Gaetani – Scuola Media
18.00 – APERTURA MERCATINI ARTIGIANALI: prodotti bio ed artigianali del territorio e
degustazione di prodotti della distilleria Varnelli – Piazza Douhet
18.30 – DANZAMARE HAPPYFOLK aperitivo-cena con CONCERTI: Piazza Douhet
-Brasileirihno do Forrò (Brasile) -Li Mazzamurelli de li Sibillini (Marche)
21.15 – CONCERTI: Piazza Douhet -Totarella (Calabria) -Alzamantes (Lombardia)
00.30 – MUSICA E BALLI IN SPIAGGIA presso stab. Balneare “Solero” – Lungomare Marinai d’Italia

DOMENICA 14
11.00 – CONVEGNO “RICERCHE ETNOMUSICALI DEL TERRITORIO MARCHIGIANO”
L’etnomusicologo Dario Toccaceli racconta il suo lavoro di ricerca fatto nel territorio Marchigiano per più di 30 anni. Memorie, suoni e danze della tradizione territoriale arricchiti dall’intervento musicale e non di giovani ed anziani del posto – Oratorio Don Bosco
13.00 – PRANZO CONVIVIALE con specialità gastronomiche del territorio, in collaborazione con ARA (Ass. Ristoratori Albergatori di Potenza Picena e Porto Potenza), un Forno di Paese e la Pro Loco di Porto Potenza – Giardino Florida
16.00 – “LO MARE DE ‘NA ‘ORDA”
Giochi in spiaggia, “sardoncì a scottadeto” e PARONCINA IN ACQUA (ballo conclusivo di saluto), in collaborazione con il circolo Il Faro, Arcipescafisa Macerata, Centro Studi Portopotentino, Azione Cattolica, AGESCI Porto Potenza e Legambiente.– Circolo il Faro