• Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Musei Recanati
  • Teatro persiani
  • BCC conto giovani
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Infinito
  • Citylab
  • Gran tour
  • Banca MC GIF
  • CPL
  • Leguminaria
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

POTENZA PICENA - Potenza Picena non ha dimenticato. A distanza di 35 anni dalla tragica scomparsa del Capitano Pilota dei Carabinieri Fausto Paniconi, originario della frazione di Montecanepino, l’Amministrazione Comunale ha voluto intitolargli il Parco di via Pesaro, nella zona nord di Porto Potenza Picena.

Una iniziativa sentita e partecipata per ricordare il giovane Ufficiale che nel 1984 perse la vita in un incidente aereo mentre era in servizio con il suo elicottero sulle montagne di Pinerolo, preceduta da un progetto di riqualificazione del giardino pubblico che ha visto la sinergia della Giunta Municipale, dell’Ufficio Tecnico Comunale e della compartecipazione della Regione Marche tramite la Consigliere Elena Leonardi.

Determinante nell’organizzazione dell’evento la partecipazione dell’Arma dei Carabinieri ed in particolare dell’impegno profuso dal Comandante della Compagnia di Civitanova Marche, Tenente Colonnello Enzo Marinelli. pan1

Fausto Paniconi a soli 33 anni era già Capitano e Comandante del Nucleo elicotteri di Volpiano ed era stato collaboratore del Generale Dalla Chiesa negli anni di Piombo. Marito di Emanuela De Luca e Padre di Erika, una bimba di soli otto mesi. Un cittadino di cui essere davvero orgogliosi.

Fausto era un ragazzo semplice che fin da bambino nella sua frazione, Montecanepino, aveva dato prova di grande generosità verso gli altri con il suo attivismo nella piccola parrocchia.

La notizia del disastro aereo dove, insieme a Paniconi, persero la vita altri quattro militari, scosse l’Arma, l’Italia e la comunità potentina tutta.

Sabato gli hanno voluto rendere omaggio in tanti.

La cerimonia di intitolazione del Parco di via Pesaro alla memoria di Fausto Paniconi, nella quale si sono anche celebrati i 60 anni dalla costituzione della locale Associazione Carabinieri, è stata presieduta dal Sindaco Noemi Tartabini, dal Comandante Provinciale dell’Arma Colonnello Michele Roberti e dal Generale Commissario ANC Tito Baldi Honorati.

Hanno preso parte alla cerimonia anche gli studenti della Primaria dell’Istituto Comprensivo “Raffaello Sanzio”.

Per l’onorare il Capitano Pilota Paniconi è giunto sul posto un elicottero dei Carabinieri del Nucleo di Pescara, atterrato nel vicino campo sportivo, visitato dagli studenti e dalla cittadinanza intervenuta.

pan2pan4

pan3