• Teatro persiani
  • BCC conto giovani
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Infinito
  • Citylab
  • Gran tour
  • Banca MC GIF
  • CPL
  • Leguminaria
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

POTENZA PICENA - Due graditi riconoscimenti per il Volley Potentino nel weekend appena trascorso. Rappresentato dal presidente Giuseppe Massera e dal dirigente storico Amedeo Pesci, il club di viale Piemonte ieri (domenica 6 ottobre) ha partecipato al Galà del Volley Marchigiano al PalaPrometeo Estra di Ancona e ha ricevuto per mano di Giuseppe Manfredi, vice presidente nazionale della Fipav, uno stendardo per la vittoria del torneo regionale U20 2018/19. In occasione del 40° anniversario della fondazione del Volley Potentino, alla presenza di Roberto Cambriani, presidente del Comitato Territoriale Fipav di Macerata, gli esponenti biancazzurri hanno poi ricevuto un attestato come società longeva.

Premi significativi per il sodalizio marchigiano, che quest’anno ha ceduto il titolo sella Serie A3 alla Lube Volley unendo le forze con i cucinieri per portare avanti in sinergia e ad altissimi livelli nella GoldenPlast Civitanova il progetto giovani, ribattezzato “Talento Italiano”. La dirigenza ha anche iscritto una squadra di promesse in Serie C con il nome di GoldenPlast Potenza Picena.

Presidente Giuseppe Massera: “Ringrazio la Federazione. Come ripeto spesso, per noi è un anno zero. Iniziarlo con due premi ci inorgoglisce. Abbiamo fatto scelte dure negli ultimi mesi. Con la cessione del titolo sportivo ho sentito di aver lasciato andare un figlio, ma c’è una proficua collaborazione in A3 con la Lube Volley e il nostro staff è parte integrante del progetto. L’attività procede spedita a 360 gradi. Lo dimostrano anche la nuova avventura in Serie C e il grande fermento intorno ai gruppi delle giovanili”.

 Pemiazione Volley Potentino