• Pallacanestro recanati
  • Musei Recanati
  • Teatro persiani
  • Astea
  • Il mondo delle fiabe
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Menghini
  • GOF 2020
  • Banca MC GIF
  • Banca MC2
  • BCC
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Nota congiunta gruppi consiliari M5S, PD, Civico 49

POTENZA PICENA - I cittadini di Potenza Picena chiedono da diversi anni che Villa Buonaccorsi torni ad essere, almeno in parte, pubblica e fruibile.

Il Comune di Potenza Picena non è in grado con le sole proprie finanze di acquisire la Villa ed, al contempo, a provvederne alla riqualificazione ed alla gestione.

Con il coinvolgimento di più soggetti (istituzioni, imprenditori e associazioni) è possibile elaborare un progetto che permetta la realizzazione del sogno di restituire alla città il proprio villagioiello, garantendone la piena valorizzazione e fruibilità.

L’obbiettivo è ambizioso e si può raggiungere solo con l’unità di intenti e di forze.

Per questo come gruppi di minoranza, “Civico 49 + PD” e “Movimento 5 stelle”, Lunedì 20 Gennaio abbiamo protocollato una mozione per impegnare il Consiglio Comunale, a farsi promotore di un tavolo di confronto fra il Comune, la cittadinanza, le altre istituzioni locali, le associazioni, gli esponenti della società civile e dell’imprenditoria locale, con la finalità di elaborare un progetto praticabile di acquisto e gestione di Villa Buonaccorsi.

Non possiamo aspettare che altri soggetti muovano i primi passi, ma è il Comune che deve essere il primo attore e punto di riferimento per le azioni che interesseranno uno dei siti più importanti della nostra città.

L’organo che può dare impulso a questo processo è senza dubbio il consiglio Comunale, luogo dove maggioranza e opposizione possono trovare una sintesi a vantaggio dell’intera comunità.