• Pallacanestro recanati
  • Astea
  • Musei Recanati
  • Fiordomo 2020
  • Test clinica lab
  • Unipol
  • Il mondo delle fiabe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Menghini
  • GOF 2020
  • Banca MC
  • Reschini spazio cultura
  • BCC
  • Sottosopra
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

POTENZA PICENA - Il Sindaco Noemi Tartabini ha voluto incontrare presso la Sala Giunta del Municipio i rappresentanti delle quattro associazioni di volontariato locale che hanno contribuito in maniera importante alla gestione sociale e sanitaria nel corso più critico dell'emergenza epidemiologica Covid-19.

A nome della Giunta e del Consiglio Comunale il primo cittadino ha consegnato gli Attestati di Merito al Gruppo Comunale di Protezione Civile, alla Croce Rossa e alle Caritas di Potenza Picena e Porto Potenza Picena.

"Ci è sembrato doveroso - ha detto il Sindaco Tartabini - ringraziare con una cerimonia, sobria ma significativa, e con la consegna di un riconoscimento da parte del Comune, le associazioni di 106535037 3360507360639232 2501130576719051768 ovolontariato che tramite i loro componenti hanno dato un prezioso supporto alla cittadinanza in un momento così difficile, dimostrando senso civico e coesione sociale".

I servizi hanno spaziato dalla consegna dei farmaci a quella dei pacchi alimentari e dei presidi di protezione sanitaria individuali. In numeri il Comitato Locale della Croce Rossa di Porto Potenza ha effettuato oltre 1200 servizi per quasi 5 mila km percorsi, il Gruppo di Protezione Civile Comunale ha registrato quasi 500 ore di attività per 2500 km percorsi, la Caritas di Potenza Picena ha dato e sta dando supporto a circa 90 famiglie mentre quella di Porto Potenza Picena ha in assistenza oltre 80 nuclei famigliari con sportelli di ascolto di supporto. Un lavoro di prezioso supporto alle numerose iniziative istituzionali messe in campo dal Comune di Potenza Picena.

"Ad oggi - ha concluso il Sindaco - nel nostro Comune si registrano 9 casi Covid, risultati positivi ormai da alcuni mesi ed in corso di guarigione. Da qualche tempo non sono stati segnalati dal Gores nuovi casi. Buone notizie che, però, non ci devono indurre ad abbassare la guardia. Il rispetto della normativa vigente è dovere di ogni cittadino".

106494012 3360508200639148 5271059245776494398 o106513187 3360507837305851 9111746173403969055 o

106679770 3360508000639168 4510660565539869012 o106810486 3360507657305869 6986939930419665488 o