• Pallacanestro recanati
  • Test clinica lab
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • Fiordomo 2020
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Banca MC
  • Sottosopra
  • Menghini
  • Reschini spazio cultura
  • Astea 2020
  • BCC
  • GOF 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Nota congiunta dei consiglieri di maggioranza Caprani, Pantanetti e Galluzzo

POTENZA PICENA - Nel consiglio comunale di venerdì 31 luglio si è consumato l’ennesimo sfregio alle istituzioni da parte della minoranza; approfittando delle nostre impossibilità sopravvenute sia lavorative che personali ad essere presenti, la minoranza ha fatto mancare il numero legale, alzandosi non appena iniziato l’appello, senza neppure sincerarsi delle ragioni della nostra assenza ma adducendo ipotetici ed inesistenti malumori nella maggioranza.

La nostra Città ha bisogno di tutti, di maggioranza e di minoranza, ognuno con il proprio ruolo e con le proprie responsabilità.

Abbandonare una seduta consiliare non significa fare torto al Sindaco o alla maggioranza, significa piuttosto mancare di rispetto alla Città che li ha eletti e per la quale Marabini e Mezzasoma si erano candidati a Sindaco.

La maggioranza era ed è salda e coesa e questo sterile atteggiamento non frenerà l’operato di questa amministrazione.

Potenza Picena Stemma