• Unipol
  • Astea
  • Musei Recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Emigrazione
  • Test clinica lab
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Menghini
  • Sottosopra
  • Avis
  • BCC
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

POTENZA PICENA - Anche negli ultimi tempi, quando una subdola malattia lo aveva aggredito in maniera più forte, Massimo non rinunciava a spostarsi da Pesaro per raggiungere Porto Potenza Picena a tifare la squadra del Santo Stefano.

Insieme alla moglie Maria era il cuore di quel nutrito gruppo di supporter pesaresi che, ad ogni partita casalinga, riempivano un pulmann intero per dare manforte ai ragazzi del basket in carrozzina.

Un rito quasi pluridecennale cominciato quando il figlio Roberto entrò nel team del Santo Stefano, prima come giocatore e negli ultimi anni come allenatore.

Un pezzetto di quel memorabile primo scudetto del 2019 è anche di Massimo.

Lo ricordamo tutti agitarsi sugli spalti ad incitare i colori neroverdi con la sua simpatia e la sua ironia. Era ormai cittadino di Potenza Picena ad honorem.

L'Amministrazione Comunale, in questo difficile momento, è vicina alla famiglia Ceriscioli in particolare alla signora Maria ed ai figli Roberto e Luca, già Presidente della Regione.

153025126 4021207094569252 200626330000137264 n