• MyRecanati
  • Musei Recanati
  • Unipol
  • BCC 2021
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • Astea 2020
  • Avis
  • Astea
  • Menghini
  • SB academy
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

POTENZA PICENA – Doveva essere un giorno di festa ed invece la mattinata a Porto Potenza, davanti la sede della Fondazione “Divina Provvidenza” che ospita provvisoriamente la materna “Coloramondo” e alcune sezioni delle elementari si è trasformata in un mezzo incubo per i genitori che avevano affidato i bimbi al pullmino o portatili a scuola direttamente.

Uno sciopero del personale ATA contro l’adozione del green pass ha tenuto chiusi i cancelli. Hanno aderito anche alcuni insegnanti.

Erano presenti docenti e dirigente scolastica, ma la manifestazione di protesta dei bidelli ha spiazzato tutti.

Genitori che dovevano andare al lavoro e che si sono visti respinti i figli, quello già scesi dai pullmini fatti risalire dai docenti presenti e trasferiti alla media in attesa di poter ricontattare i genitori per riprenderli.

Una vera emergenza che ha creato non poco disagio e rovinato il primo giorno di scuola a tanti.

Unanime la condanna da parte dei genitori: “Potevano scioperare ma avvisando prima in modo da far organizzare diversamente i genitori”.

divina 1