• MyRecanati
  • Musei Recanati
  • iGuzzini
  • BCC 07 2022
  • croce gialla 2022
  • avis
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

nota del PD

POTENZA PICENA - La giunta di Potenza Picena si sta preparando ad attuare una delle tante scelte cervellotiche e inspiegabili che da tempo la caratterizzano, giustificate esclusivamente dall'esigenza di garantire gli equilibri politici interni alla maggioranza.

La gestione dei parcheggi a pagamento sta per essere incomprensibilmente affidata all’azienda comunale che gestisce le farmacie.parcheggi a pagamento

È stato un parto difficile perché già annunciato un paio di anni fa e rimasto fino ad oggi lettera morta.

In effetti ciò ha comportato il fatto che per i primi sei mesi di quest’anno il Comune non incasserà un euro dai parcheggi procurando così un ammanco che si traduce in un danno erariale.

L’affidamento diretto all’azienda delle Farmacie vorrebbe dire anche che si rinuncia ad una gara pubblica e cioè alla possibilità di avere un beneficio finanziario maggiore di quanto non sia in grado di garantire l’azienda comunale. Quali ragioni politiche possono giustificare che venga calpestato in questo modo l’interesse pubblico?

Infine non si può sottacere che mentre le farmacie private investono massicciamente nei servizi sanitari quelle comunali si avventurano nel settore dei parcheggi.

Come mai il vice sindaco, affermato professionista del settore, ritiene che questa sia la scelta più utile e produttiva per l’azienda pubblica delle farmacie comunali mentre per la propria azienda privata fa scelte di tutt'altro tipo potenziando l'offerta di servizi e prestazioni sanitarie?