• BCC 07 2022
  • MyRecanati
  • Musei Recanati
  • avis
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

POTENZA PICENA - "Gli occhi della nostra concittadina Giulia Grandinetti brillano nel raccontare l’esperienza appena vissuta al Festival del Cinema di Venezia, dove il suo cortometraggio Tria ha partecipato in concorso nella sezione Orizzonti Cortometraggi".

Descrive così il sindaco Noemi Tartabini il momento in cui la giovane regista potentina è stata ricevuta in comune.

"L’abbiamo accolta nella Sala Giunta del Palazzo Comunale per un riconoscimento a nome della comunità e siamo stati letteralmente travolti dalla sua passione e dal suo entusiasmo. Coinvolgente ascoltare i suoi ricordi legati all’infanzia e all’adolescenza nella nostra città. Bellissimo l’aneddoto della scatola di cassette a nastro che ogni Natale, su sua insistente richiesta, la attendeva sotto l’albero - scrive il sindaco-. Insieme all’assessore alla Cultura, Tommaso Ruffini, le abbiamo consegnato una copia della biografia dello scenografo potentino Ferdinando Scarfiotti, con l’augurio di raggiungere presto le vette più alte della sua carriera, conservando la genuinità e la semplicità che la contraddistinguono.Da parte dell’amministrazione c’è la volontà di predisporre una serata dedicata alla proiezione del corto portato da Giulia a Venezia per condividere con la cittadinanza questo importante traguardo".

307690735 179386054630102 434765320388642330 n