• BCC 07 2022
  • MyRecanati
  • croce gialla 2022
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

POTENZA PICENA - La Label System Potenza Picena firma l’impresa in Umbria. Contro il Futsal Ternana finisce 4-2 grazie ai gol ravvicinati di Nikinha e Di Iorio a una manciata di secondi dal termine.

Un’affermazione stoica, bellissima, fortemente voluta dai giallorossi, che hanno interpretato magistralmente il confronto, controllando il gioco per buona parte e riducendo al minimo rischi e sbavature.

Partita molto piacevole, pochi i falli e rapidissime le azioni. Le squadre si affrontano a viso aperto, a ritmi elevati, regalando spettacolo al pubblico in tribuna e a casa grazie a giocate degne di nota. terniPPP

A passare in vantaggio sono proprio i giallorossi con Di Iorio che si inventa uno scavetto da applausi e beffa il portiere avversario. Nemmeno il tempo di festeggiare che gli umbri impattano con Mariani. Il primo tempo termina in parità.

Si riparte e sono sempre i potentini ad avere fra i piedi il pallino del gioco. La rete del vantaggio è siglata dal classe 2004, Babucci, con la Ternana che si riversa in avanti per cercare di nuovo il pari. È Polito a trovare il 2-2 e infondere coraggio ai suoi, che ora ci credono e impensieriscono gli ospiti. Ma nulla è ancora perduto e su schema d’angolo, quando il pari sembra ormai acquisito, Nikinha indovina la zampata vincente ed esplode la gioia. Gli uomini di mister Pellegrini tentano il tutto per tutto con il portiere di movimento ma è ancora la Label System a festeggiare con Di Iorio.

Tre punti che danno morale, che aumentano la consapevolezza nei propri mezzi.

Tabellino di FUTSAL TERNANA – LABEL SYSTEM POTENZA PICENA: 2-4

FUTSAL TERNANA: Bulletta, Da Costa, Almadori F., Polito, Mariani, Paolucci, Tirana, Martini, Fagotti, Giardini, Paciaroni, Almadori N. All. Pellegrini.

LABEL SYSTEM POTENZA PICENA: Bellagamba, Pescetti, Mura, Santolini, Belleggia, Lucchesi, Babucci, Nikinha, Pizzo, Di Iorio, Di Gioacchino, Palumbo. All. Moro, Nikinha.

ARBITRI: Martini di Empoli, Delgadillo di Pontedera. Crono: Ujkaj di Foligno.

RETI: 4’04’’ Di Iorio, 4’17’’ Mariani, 26’49’’ Babucci, 35’49’’ Polito, 39’20’’ Nikinha, 39’59’’ Di Iorio.