• Test clinica lab
  • Emigrazione
  • Unipol
  • Astea
  • Pallacanestro recanati
  • Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • BCC
  • Banda
  • Menghini
  • Banca MC
  • Sottosopra
  • Astea 2020
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

La Banca della Provincia di Macerata, unica Banca con sede a Macerata, comunica che l’assemblea ordinaria degli azionisti di oggi ha approvato il bilancio relativo all’esercizio 2012 che si è chiuso con un risultato negativo netto di 795 mila euro. bprmc

In proposito, la Banca rappresenta: La redditività complessiva è stata positiva per 1 milione di euro; il risultato negativo è direttamente ascrivibile agli accantonamenti per dubbi realizzi su crediti per 3,8 milioni di euro; la Banca è stata una delle poche sul territorio a non far mancare la necessaria liquidità ai suoi clienti meritevoli. Prova ne sia l’andamento degli impieghi diminuiti solamente del 0,82% a fronte del -3,36% della provincia di Macerata e del -3,94% nella Regione Marche; anche la raccolta indiretta è aumentata del 6,5% a fronte di una sostanziale stagnazione del mercato di riferimento; gli indici di patrimonio e liquidità si attestano su valori già ampiamente superiori ai minimi definiti da Basilea 3, che entreranno a regime solo nel 201); il Core Tier 1, che normalmente viene preso a riferimento per “pesare” la solidità di una Banca, ascende al 12% contro l’8% richiesto dalla normativa; sono stati inaugurati due nuovi BPrM Punto Servizi a Piediripa e Camerino, e si è previsto la realizzazione di un altro Ufficio a Recanati, che verrà aperto nel primo semestre del 2013; l’organico è aumentato da 30 a 36 elementi e 6 rapporti di lavoro iniziati nel 2011 a tempo determinato sono stati trasformati a tempo indeterminato.

Con il prossimo aumento di capitale la Banca si rafforza per essere sempre più vicina al territorio ed alla sua gente.