• Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • Musei Recanati
  • Benefisio
  • BCC conto giovani
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • Gran Tour Marche
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Persiani 2018
  • Banca MC GIF
  • Leguminaria 2018
  • CPL
  • Miccini
  • Stacchiotti
  • Valverde 2018
  • Pacha mama
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Anche La Traviata segna un punto a favore del Gof 2018. Maria Lusia Lattante una grande Violetta. Richiesta di biglietti superiore alla capienza: c'è voglia di lirica!

RECANATI -  Secondo punto segnato dal Gigli Opera Festival. Con La Traviata di Verdi, andata in scena ieri sera nel cortile di Palazzo Venieri, la compagnia diretta dal Maestro Riccardo Serenelli si è imposta al pubblico che ha replicato con un altro tutto esaurito.38732687 1913621371994283 6769412725341683712 n

E su questo aspetto ci sarà da ragionare perchè anche ieri sera, come per l'esordio con Rigoletto, in tanti sono rimasti fuori. Segno che la via tracciata dal format di Villa Incanto piace ed anche che c'è voglia di lirica.

Per ragioni di sicurezza la capienza del cortile di Palazzo Venieri è fissata a 200 posti ma se ne potrebbero ricavare almeno altri 50/60. Solo che dal 201° posto in più cambiano le regole per i pubblici spettacoli e salgono vertiginosamente le spese.

Per i presenti (grande fetta di stranieri provenienti da Numana e Porto Recanati, oltre gli studenti del Campus l'Infinito) soddisfazione per la piacevole serata intrisa di note ed eleganza che hanno amplificato l’emozione tradotta in musica dall’ensemble della Scuola Civica “B. Gigli” di Recanati e dai cantanti Maria Luisa Lattante (vincitrice del concorso di Spoleto), Roberto Jachini Virgili e Giulio Boschetti.

Ancora una volta molto apprezzata la "lettura" musicale del gruppo orchestrale coordinato da Luca Mengoni. Intorno al pianoforte del maestro Serenelli, Andrea Caretta (cornista), Costantino Properzi (fagotto); Andrea Andreani (oboe), Andrea Giovagnoli (clarinetto), Lucia Andreani (flauto), Jacopo Cacciamani (2° violino), Pierluca Vincenzo (viola), Federico Perpich (violoncello), David padella (contrabbasso), Luca Mengoni (1° violino).DSCF4196

Un pubblico folto e interessato che ha potuto godere anche delle prelibatezze del territorio attraverso l’aperitivo allestito in attesa del concerto. Questo appuntamento, vissuto in stretta connessione con le performance canore, si è rivelato essere una scelta vincente per Villa InCanto che ha potuto presentarsi così, nella sua veste migliore offrendo un’immersione completa nel gusto marchigiano.

“La marchigianità si fa Opera”, potremmo titolare così il progetto portato avanti con il Gigli Opera Festival che ha potuto rivolgersi ai numerosi ospiti, presenti nelle prime due serate, provenienti dal Campus Infinito di Recanati frequentato da studenti di tutte le età arrivati in Italia da ogni parte del mondo.

Un colloquio intenso e costruttivo declinato su diversi linguaggi, che arricchisce ancor meglio le esperienze culturali dei cittadini e turisti che visitano Recanati e fruiscono degli eventi messi a calendario grazie al sostegno e al costante impegno del Comune e degli Assessorati coinvolti.

Ma non finisce qui: l’ultimo appuntamento per il Gof 2018 è previsto per il 16 agosto con Il Barbiere di Siviglia nell'edizione dello scorso anno che strabiliò il pubblico.

Info e prenotazioni: Teatro Persiani 071 7579445 (dal martedì al sabato dalle ore 17 alle 19) o 349 2976471.

Per un problema tecnico questa volta non siamo in grado di fornire un servizio fotografico completo su FB come nelle altre occasioni, ce ne scusiamo con i lettori

DSCF4366DSCF4179

DSCF4286DSCF4292

DSCF4296DSCF4320

DSCF4325DSCF4283

DSCF4317DSCF4348

DSCF4338DSCF4384

DSCF4407DSCF4398

DSCF4396DSCF4414