• BCC conto giovani
  • Benefisio
  • Unipol
  • Pallacanestro recanati
  • Gran Tour Marche
  • Il mondo delle fiabe
  • Musei Recanati
  • Astea
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • Miccini
  • Pacha mama
  • CPL
  • Valverde 2018
  • Banca MC GIF
  • Stacchiotti
  • Persiani 2018
  • Leguminaria 2018
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

RECANATI - Beccato con le mani nel sacco mentre stava tentando di rubare un portafogli dall'auto di un commerciante.

E' finito nei guai un 27enne recanatese residente a Macerata ma domiciliato a Recanati.

L'episodio è accaduto durante i preparativi per La Dolce Via, l'evento che si svolge ogni venerdì d'agosto in Via Falleroni a Recanati.

Il ladruncolo ha approfittato del momento che si è venuto a creare quando i commercianti del luogo erano impegnati nelle operazioni di carico e scarico della merce nei propri negozi in vista della serata.ep386

Al giovane che transitava a piedi nella via non è sfuggito un portafogli nell'auto di uno dei negozianti e con destrezza si è introdotto nel veicolo afferrandolo dal vano portaoggetti. Una manovra lampo che però non è passata inosservata ad un'altro commerciante che ha prontamente lanciato l'allarme avvisando il proprietario ed una agente della Polizia Locale in servizio all'altezza dell'Ufficio Postale.

L’imminente arrivo dell’operatrice in divisa e del commerciante ha fatto subito desistere il ladro che è stato immediatamente fermato e condotto negli uffici del Comando in Piazza Giacomo Leopardi. Dopo i relativi controlli, si è provveduto a riconsegnare il portafogli con tutti i suoi averi al legittimo proprietario e denunciare per furto il ragazzo.

Un episodio che conferma ancora una volta l'importanza della collaborazione della cittadinanza attiva per la Polizia Locale che in questo specifico caso è riuscita a dare un punto di riferimento a cittadini e commercianti.

Un legame sempre più forte, rafforzato in questi ultimi anni anche dal potenziamento del sistema di videosorveglianza che oggi può contare su 70 occhi elettronici sia nel centro storico che in periferia.

A tal proposito si è recentemente svolto in Prefettura a Macerata il Comitato Provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica in cui è stato approvato il nuovo progetto per la videosorveglianza dagli organi competenti.

Presente il neo comandante della Polizia Locale di Recanati, il maggiore Danilo Doria. Molti i plausi dagli addetti del settore e dalle forze dell'ordine presenti, specie dal Tenente Colonnello Michele Roberti, Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri che ha definito “eccellente l’attuale impianto di videosorveglianza”, visto che sta contribuendo notevolmente a diminuire i reati nel territorio recanatese.

Ora è rimasto il vaglio del Ministero dell’Interno che deciderà nei prossimi mesi. Un risultato molto importante, reso possibile grazie al lavoro di un grande gruppo tra amministratori e dirigenti capitanati dal Sindaco Francesco Fiordomo.