• Musei Recanati
  • Astea
  • Pallacanestro recanati
  • BCC conto giovani
  • Benefisio
  • Il mondo delle fiabe
  • Unipol
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Gigli opera 18-19
  • Stacchiotti
  • Banca MC 26 nov
  • Valverde 2018
  • Persiani 2018
  • CPL
  • Banca MC GIF
  • Miccini
  • Pacha mama
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9

RECANATI – In via Falleroni ha aperto un negozio di moda, all’inaugurazione il sindaco Fiordomo e l’assessore al commercio Pennacchioni.

Altri due esercizi sono annunciati aprire la loro attività nel centro storico che comunque ancora registra un segno negativo.

L’avvio di nuove attività è legato al bando “InCentro”.fall1

Il Bando stabilisce condizioni, modalità e termini per l’erogazione di incentivi, agevolazioni e contributi finalizzati allo sviluppo, anche in chiave turistica, del Centro Storico di Recanati, così come definito nella cartografia del vigente Piano Regolatore Generale, allo scopo di valorizzarne le potenzialità.

A tal fine è stato previsto un fondo di € 200.000.

Le domande verranno accolte secondo l’ordine cronologico fino ad esaurimento delle risorse e comunque non oltre il 30.04.2020, fatta salva la possibilità di prorogare tale termine per l’utilizzo totale del fondo.

I contributi sono alternativi e comunque non cumulabili con analoghe agevolazioni finanziarie previste da leggi regionali.

fall2I contributi vengono erogati per sostenere le seguenti tipologie di spese:
1. per interventi edilizi di immobili di proprietà non utilizzati alla data di emissione del presente bando, da concedere in locazione agevolata a privati per prima casa o ad attività economiche;
2. delle attività economiche e delle imprese titolari del diritto di proprietà sull’immobile sede dell’attività o conduttori dell’immobile sede dell’attività;
3. per l’apertura di nuove attività economiche e di impresa;
4. per la promozione di attività di sviluppo e ammodernamento attività imprenditoriali e commerciali già esistenti e per realizzare una programmazione delle aperture e chiusure delle attività al fine di garantire un servizio adeguato ai turisti e visitatori;
5. per l’abbellimento di vie del Centro Storico con luminarie, dehors, altri elementi di arredo, ecc.;
6. per le iniziative locali nel Centro Storico volte a promuovere il territorio, costituenti “polo attrattore” ed interessanti intere vie e/o zone del Centro Storico, quale sperimentazione di integrazione tra la filiera turistico/culturale e turistico/commerciale.

"Apre una nuova attività commerciale nel centro storico -commenta il sindaco Fiordomo-. Altre si ammodernano per essere più attrattive. I comitati organizzano iniziative ed eventi per una programmazione che duri tutto l'anno. Buoni segnali. Amministrazione e privati insieme per la crescita di Recanati. In bocca al lupo alla ragazza che aveva un'attività a Porto Recanati, la sposta a Recanati, credendo nella nostra città e nel nostro progetto si sviluppo, grazie e auguri a chi lo ha fatto nei mesi scorsi ed a chi si appresta a farlo".