• Pallacanestro recanati
  • Unipol
  • Benefisio
  • Il mondo delle fiabe
  • Astea
  • BCC conto giovani
  • Musei Recanati
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • Stacchiotti
  • Valverde 2018
  • CPL
  • Gigli opera 18-19
  • Miccini
  • Banca MC GIF
  • Banca MC 26 nov
  • Pacha mama
  • Persiani 2018
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9

RECANATI – Da quando, circa un mese fa, sono iniziate una serie di danneggiamenti sulle autovetture in sosta, sempre nella stessa via, alla fine delle indagini in sinergia tra carabinieri e polizia locale, e di cittadini, si è arrivati alla identificazione dell’autore dei danni, un recanatese 70enne che è stato denunciato per danneggiamento aggravato.

Dopo le prime denunce presentate sia a carabinieri che polizia locale, è stata fatta un’analisi delle immagini della videosorveglianza e ad un giovane che aveva subito il danneggiamento, in possesso di una telecamera tipo “go pro”, gli si è chiesto di installarla sull’auto.

Così si è riuscito a riprendere l’autore dei danneggiamenti e l’abbigliamento che indossava il 2 novembre quando dal giovane è stato notato in quella via con l’abbigliamento riconosciuto.5349 atti vandalici italiani

E’ stata chiamata una pattuglia dei carabinieri che procedeva alla sua identificazione.

Si scopriva che l’uomo, abitante in quella strada, non sopportava le auto che venivano parcheggiate nei pressi della sua abitazione e per questo le rigava con una chiave, arrecando danni per centinaia di euro.

Le auto danneggiate sono una decina, di residenti nella stessa strada o zona o di persone che la sera si recavano nella vicina chiesa.

Ora l’anziano oltre ad un processo, sarà chiamato anche a risarcire tutti i danno causati.

Clicca sulla foto per il video di un atto vandalico che lo incastra.